Sabato 20 settembre alle ore 20:45 si disputa, allo stadio 'Giuseppe Meazza San Siro' di Milan, il big match della 2ª giornata di Serie A 2014/15 tra le capoliste Milan-Juventus. La partita sarà trasmessa in diretta tv da Mediaset Premium Calcio e Premium Calcio HD e Sky Calcio 1 HD, con diretta streaming su Premium Play e SkyGo. Sono ottantacinque i precedenti disputati a Milano: ventotto vittorie dei padroni di casa (l'ultima nella stagione 2012/13 per 1-0), trentaquattro pareggi (l'ultimo nella stagione 2011/12 per 1-1) e ventitre vittorie degli ospiti (l'ultima nella stagione 2013/14 per 2-0).

Le reti realizzate sono 221: 118 dai rossoneri e 103 dai bianconeri. Partita dal risultato incerto con leggero vantaggio per i campioni d'Italia (quota Snai X2 a 1.31 o 1X a 1.62). Il risultato esatto più probabile è 1-2 a 9.50, 1-1 a 6.00 o 2-1 a 12. Considerato gli attacchi molto prolifici è facile che si segnino diverse reti (Over 2,5 a 1.90 e Goal a 1.73).

Entusiasmo a Milanello dopo le prime due vittorie in campionato. Mister Inzaghi però deve fare i conti con gli infortuni di Diego Lopez (lesione al bicipite femorale destro), Alex (edema all'adduttore destro) e Saponara (operato al ginocchio) ed inoltre sabato non potrà disporre di Bonera causa squalifica. El Shaarawy ha svolto l'intero lavoro col gruppo, così come Torres che però siederà in panchina contro i bianconeri.

Alle spalle gli infortuni alla caviglia per i due attaccanti, che saranno regolarmente convocati contro la Juve. Probabile formazione:

  • Milan (4-3-3) - Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong, Muntari; Honda, Menez, El Shaarawy

Lavoro di scarico per i reduci dalla Champions, invece amichevole contro il Chisola per il resto del gruppo.

Vittoria per 7-0, in evidenza Morata con una tripletta. Intanto prosegue il suo pieno recupero Barzagli, che ha intensificato la fase di riatletizzazione. Il difensore, assieme a Chiellini e Bonucci, dovrebbe essere schierato contro il Milan davanti a Buffon. Infine allenamento a parte per Vidal (lieve distrazione muscolare a carico del semitendinoso della coscia destra) e Pirlo (distrazione della funzione muscolo tendinea del retto femorale), piccola speranza di vedere il cileno convocato per San Siro.

Ancora indisponibile Marrone: (lesione di I-II grado del muscolo retto femorale della coscia sinistra). Probabile formazione:

  • Juventus (3-5-2) - Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Pereyra, Evra; Llorente, Tevez
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!