Il Napoli di Rafael Benitez, dopo aver perso lo spareggio contro l'Athletic Bilbao per l'accesso alla fase a gironi della Champions, ripartirà nelle coppe dall'Europa League 2014-2015. Gli Azzurri esordiranno al San Paolo giovedì 18 settembre del 2014, dalle ore 21,05, con diretta Tv in esclusiva da parte di Mediaset che ha acquisito i diritti di trasmissione delle partite di calcio di Europa League 2014-2015 in paytv con Mediaset Premium ed anche in chiaro per un match che riguarderà ad ogni turno una squadra italiana, e che sarà trasmesso da Italia1. La sfida del 18 settembre del 2014 è Napoli-Sparta Praga per la quale, in accordo con quanto riporta il sito Internet ufficiale della società partenopea, è già partita la prevendita dei biglietti.

In particolare, fino alla data di domenica 7 settembre del 2014 la fase di prevendita prevede la prelazione per gli abbonati con tessera del tifoso. La prelazione terminerà alle ore 18 del 7 settembre del 2014 ma contestualmente è stata già attivata la prevendita dei biglietti per la sfida Napoli-Sparta Praga per Tribuna Posillipo, Tribuna Nisida e Tribuna d'onore relativamente a tutti quei posti che non sono occupati dagli abbonati alla stagione 2014-2015 di Serie A. La vendita libera dei biglietti, a settori, scatterà invece come segue: dalle ore 10 dell'8 settembre del 2014 vendita libera per tutti i posti disponibili in Tribuna Nisida, Tribuna Posillipo e Tribuna d'Onore; dalle ore 10 del 9 settembre del 2014 vendita libera per tutti i posti disponibili nel settore distinti; dalle ore 10 del 10 settembre del 2014 vendita libera per tutti i posti disponibili nelle curve.

I migliori video del giorno

Questi i prezzi dei biglietti per la partita di calcio Napoli-Sparta Praga: 80 euro in Tribuna d'Onore, 50 euro in Tribuna Posillipo, 35 euro in Tribuna Nisida, 25 euro nei Distinti, 14 euro in Curva, Tribuna Family 10 euro adulto e 5 euro per i minori. Ricordiamo che, per la fase a gironi dell'Europa League 2014-2015, il Napoli è inserito nel Gruppo con Sparta Praga, Young Boys e Slovan Bratislava.