Amichevole di lusso contro l'Olanda per la nuova Italia allenata dall'esordiente sulla panchina azzurra Antonio Conte. Giovedì 4 settembre, alle ore 20.45, allo Stadio San Nicola di Bari, la nazionale italiana affronterà la terza classificata ai recenti mondiali in Brasile che in panchina avrà il nuovo tecnico, Hiddink. 27 i giocatori a disposizione di Conte che aveva convocato anche Osvaldo e Paletta, tornati a casa per infortunio. Buffon, Padelli, Perin e Sirigu sono i portieri a disposizione; i difensori convocati sono Astori, Bonucci, Chiellini, De Sciglio, Ogbonna, Ranocchia; i centrocampisti: Candreva, Parolo, Darmian, De Rossi, Florenzi, Giaccherini, Maggio, Marchisio, Pasqual, Poli, Verratti; Destro, El Shaarawy, Giovinco, Immobile, Zaza e Quagliarella gli attaccanti.

Italia-Olanda, probabili formazioni e precedenti

Nella sua prima uscita da Ct, Antonio Conte schiererà il suo modulo preferito, il 3-5-2. Questi i probabili undici che scenderanno in campo dal primo minuto: Buffon in porta, i tre di difesa saranno Ranocchia, Bonucci e Astori; a centrocampo gli esterni saranno De Sciglio e Darmian (o Candreva), mentre i tre centrali saranno Marchisio, De Rossi e Parolo. Sorpresa in attacco con la coppia inedita Immobile sarà affiancato da uno tra Zaza e Giovinco. Questa, invece, dovrebbe essere la formazione iniziale dell'Olanda (mancheranno Robben, Strootman e Huntelaar: Cillessen; Janmaat, de Vrij, Martins Indi, Blind; Kuyt, de Jong, Wijnaldum, Lens; Sneijder e Van Persie.

Italia e Olanda si affronteranno, tra amichevoli e partite ufficiali, per la diciannovesima volta: nelle precedenti 18 partite, le vittorie dell'Italia sono state 7, i pareggi 8, mentre le vittorie degli Oranje solo 3.

I migliori video del giorno

L'ultimo confronto è datato 6 febbraio 2013 ed è terminato con un pareggio per 1-1: in Olanda Verratti segnò il pareggio negli ultimi minuti. L'ultima vittoria degli azzurri è stata nell'amichevole del 12 novembre 2005 in casa degli olandesi: finì 1-3, mentre nella prima partita degli Europei del 2008 gli Oranje si imposero con un secco 3-0.

Italia-Olanda è soprattutto la semifinale degli Europei del 2000, quando gli azzurri vinsero in casa degli olandesi ai calci di rigore dopo aver giocato dal 34' in dieci per l'espulsione di Zambrotta. Eroe di quella partita fu Toldo, mentre Totti verrà ricordato per il suo cucchiaio al rigore decisivo. Fu semifinale anche nei mondiali argentini del 1978: vinsero gli olandesi per 2-1 (poi persero la finale proprio contro l'Argentina), mentre alle qualificazioni per gli Europei del 1976, l'Olanda si impose in casa per 3-1, perdendo il ritorno per 1-0.

Italia-Olanda in diretta tv: orario e dove vedere la partita

Dove vedere Italia-Olanda in diretta tv, amichevole di lusso di giovedì 4 settembre? La partita sarà trasmessa in diretta tv su Rai Uno a partire dalle ore 20.30 per il prepartita con fischio d'inizio alle ore 20.45.