L'Inter gioca la seconda partita consecutiva in casa dopo quella con l'Atalanta. Domenica 28 settembre alle ore 15:00 sarà il Cagliari a scendere sul terreno di gioco dello stadio 'Giuseppe Meazza-San Siro' per disputare l'incontro valevole per la 5ª giornata di Serie A. Sky Calcio 1 HD e Mediaset Premium Calcio 2 trasmetteranno la partita in diretta e sarà possibile seguirla anche in streaming con SkyGo e Premium Play. L'Inter non dovrebbe aver problemi ad assicurarsi l'intera posta (quota Snai 1 a 1.45), è prevista una partita con goal (Over 2,5 a 1.60 e Goal a 1.75), con risultato esatto 2-1 a 8.00 e 2-0 a 7.50.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

I sardi non vincono a Milano dalla stagione 1994/95 la partita terminò 1-2, gli ultimi due incontri disputati sono terminati in parità: 1-1 lo scorso campionato e 2-2 nella stagione 2012/13.

L'Inter è partita in campionato con il piede giusto, è ancora imbattuta e ha subito una sola rete in quattro partite. Ha conquistato 8 punti che le permettono di essere al 4° posto in classifica insieme a Sampdoria e Verona, alle spalle di Juventus e Roma con 12 ed Udinese con 9. L'esatto contrario è il Cagliari di Zeman, ultimo in classifica con 1 punto conquistato a Sassuolo nella prima giornata.

Si tratterebbe soltanto di una forte contusione alla coscia sinistra la causa dell'infortunio di Mauro Icardi (tre reti in campionato): l'attaccante sarà costretto a saltare gli impegni contro Cagliari e Qarabag. Mazzarri ha intenzione di mettere in atto un piccolo turnover, con Medel e D'Ambrosio che dovrebbero sostituire Hernanes e Dodò, con Palacio che affiancherà Osvaldo in attacco.

I migliori video del giorno

Il tecnico toscano dovrebbe schierare, con il consueto modulo 3-5-2, questa probabile formazione con il para rigori Handanovic in porta; Ranocchia, Vidic e Juan Jesus confermati in difesa, Nagatomo e D'Ambrosio rispettivamente sulle fasce destra e sinistra, M'vila, Medel e Kovacic (due reti in campionato) dietro le due punte Osvaldo (tre reti in campionato) e Palacio.

Sardi che hanno ripreso i lavori dopo la sconfitta casalinga contro il Torino. Lavoro a parte per il solo Colombi, che lamenta un leggero fastidio muscolare. Tra i pali a San Siro confermato allora Cragno, in difesa Balzano potrebbe scalzare l'esperto Pisano. In mediana scalpitano Crisetig e Dessena per un posto, mentre il tridente Ibarbo-Sau-Cossu non dovrebbe variare. Indisponibile Eriksson per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e la lesione del menisco esterno, rientro previsto per gennaio 2015. Mister Zeman potrebbe schierare questa formazione con il modulo 4-3-3 e Cragno a difesa dei pali; Balzano, Ceppitelli, Rossettini e Avelar in difesa; Joao Pedro, Conti e Ekdal i tre di centrocampo dietro al tridente formato da Ibarbo, Sau e Cossu (due reti in campionato).