Il campionato di calcio 2014-2015 di Serie A è ufficialmente in vacanza per due settimane. Non saranno però vacanze tranquille per molte squadre in crisi di risultati come il Palermo e l'Inter. Non sorride neanche la Roma dopo aver perso per 3 a 2 a Torino contro la Juventus una partita pazzesca. I bianconeri, pur avendo incamerato i tre punti, sicuramente avranno comunque compreso come la Roma guidata dal mister Rudi Garcia non mollerà di un millimetro fino alla fine per quel che riguarda la corsa scudetto. In ogni caso ora è tempo di Nazionale con due partite importanti per le qualificazioni ad Euro 2016 da parte dell'Italia guidata dal Commissario tecnico Antonio Conte. In merito sono state già diramate le convocazioni anche se per acciacchi o guai fisici la lista potrebbe subire importanti variazioni. Nel dettaglio, Buffon, Sirigu e Perin sono i portieri; Chiellini, Ranocchia, Bonucci, Rugani e Ogbonna sono i difensori; Candreva, Aquilani, Pasqual, Bonaventura, Florenzi, Thiago Motta, Darmian, Verratti, Parolo, Marchisio, Poli e De Sciglio sono i centrocampisti; Immobile, Zaza, Destro, Osvaldo, Giovinco e Pellè sono gli attaccanti. Tra i convocati le novità, oltre al ritorno di Bonaventura, centrocampista che dalla corrente stagione è in forza al Milan del mister Filippo Inzaghi, sono rappresentate da Pellè, punta del Southampton, e da Rugani, difensore dell'Empoli classe 1994.



Dopo aver battuto l'Olanda in amichevole, e la Norvegia in trasferta per le qualificazioni ad Euro 2016, l'Italia di Antonio Conte scenderà in campo per la seconda partita di qualificazione a Palermo in data 10 ottobre del 2014 contro l'Azerbaigian. Trattasi di un match ampiamente alla portata degli Azzurri che poi il 13 ottobre del 2014, per la terza giornata del girone di qualificazione ad Euro 2016, scenderà in campo a Ta'qali contro la Nazionale di calcio di Malta. Le partite Italia-Azerbaigian e Malta-Italia, entrambe con fischio d'inizio alle ore 20,45, saranno tramesse di diretta Tv da Rai1.