Verso Euro 2016 - Interessante e per tanti aspetti anche affascinante, la sfida di Nicosia, Cipro-Israele, valida per la seconda giornata del gruppo B della fase a gironi che porterà 23 Nazionali a raggiungere la Francia nella fase finale dell'Europeo di calcio, in programma per il 2016. Cipro-Israele, come le altre due gare in programma nel gruppo B, Galles-Bosnia Erzegovina e Belgio-Andorra, si gioca venerdì 10 ottobre alle ore 20.45. Il match è stato affidato alla direzione di Robert Schörgenhofer, della Federazione Arbitrale d'Austria, all'esordio in una partita valida per la qualificazione europea. Ha sorpreso tutti all'esordio Cipro: la formazione allenata da Pambos Christodoul è andata a cogliere tre punti incredibili sul campo della squadra, insieme al Belgio, favorita nel girone, la Bosnia Erzegovina di Dzeko e Pjanic.

Un 2-1 clamoroso ottenuto in rimonta dopo lo svantaggio iniziale, grazie a una doppietta del centrocampista offensivo Christofi, e grazie anche all'errore dal dischetto nel finale di Pjanic. Per Israele si tratta invece dell'esordio, dato che il match della prima giornata del 9 settembre scorso è stato rinviato al 3 marzo 2015 a causa dell'insicurezza presente in Israele in quella data. Il pronostico strizza l'occhio a Israele (segno 2 quota 2.15), ma se pure con un po' di fortuna abbiamo visto in Bosnia di cosa può essere capace Cipro (segno 1 a quota 3.50, quotato di più del pareggio, il segno X è infatti a quota 3.30). Pochi i gol previsti dagli esperti (Under 2,5 a quota 1.60, contro la quota di 2.20 per l'Over 2,5).

Precedenti - Ammontano a 14 le sfide precedenti Cipro-Israele, il bilancio è il seguente: vittorie Israele 9, pareggi 3, vittorie Cipro 2.

I migliori video del giorno

Le due vittorie di Cipro, una nelle qualificazioni per il mondiale 1998 (2-0) e l'altra analogamente alla partita di oggi, durante la fase a gironi per l'europeo 2000 (3-2 a Limassol). Complessivamente in ambito europeo si incontrate 4 volte, detto della vittoria di Cipro, c'è anche un pareggio e 2 vittorie della nazionale d'Israele (2-0 e 3-0 sempre a Tel Aviv).