Verso Euro 2016. Venerdì 10 ottobre, in contemporanea alle ore 20.45, per la seconda giornata della fase a gironi delle qualificazioni alla fase finale della massima competizione Continentale per Nazionali, scendono in campo i gruppi: A (Kazakistan, Islanda, Lettonia, Repubblica Ceca, Olanda, Turchia), B (Andorra, Belgio, Bosnia ed Erzegovina, Cipro, Galles, Israele), H (Azerbaigian, Bulgaria, Croazia, Italia, Malta, Norvegia).

Partiamo dal gruppo A, dal quale estrapoliamo per analizzarla la partita in programma all'Amsterdam Arena, Olanda-Kazakistan.

La nazionale dei Paesi Bassi, senza più Van Gaal, ma con il timone passato in mano a uno dei grandi santoni del calcio internazionale quale è Guus Hiddink, con Repubblica Ceca e Turchia si giocherà i primi due posti validi per la Francia di questo gruppo, anche se poi vale la pena ricordare che si passa anche con i migliori terzi posti.

Impegno facile questo in casa con il modesto Kazakistan, affiliato all'UEFA da soli 12 anni e 142° nel Ranking FIFA, che permetterà agli orange di conquistare i primi tre punti nel girone dopo la sconfitta d'esordio in casa della Repubblica Ceca (2-1), amara perché maturata oltre il novantesimo, dopo una buonissima partita. Il piccolo Kazakistan parte con un punto di vantaggio in classifica, quello ottenuto nel pareggio a reti bianchi all'esordio casalingo con la Lettonia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pronostici Calcio

Il pronostico è pura formalità, siamo ai limiti del quotabile (il segno 1 è infatti a quota 1.10 massimo): orange che dovrebbero andare a valanga (Over 2,5 a quota 1.25) e rimanere con la porta inviolata (No Goal quota 1.45). Si arriva a quota 1.60 con l'Over 3,5.

Curiosità - Non esistono precedenti, le due squadre si affrontano per la prima volta. Visto che ci si aspettano molte marcature dalla formazione di Hiddink in questa partita, ricordiamo che nella fase di qualificazioni la vittoria più ampia dell'Olanda è stata un 11-0, con San Marino e che la sconfitta più pesante del Kazakistan, sempre nello stesso riferimento qualificazioni, non è andata oltre un 4-0 con la Germania, attuale campione del Mondo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto