Il Verona batte proprio allo scadere il Cagliari per 1-0 in questo primo anticipo della sesta giornata di serie A, grazie ad una vera e propria prodezza di Tachtsidis ad un minuto dallo scadere. E' stata una partita che avrebbe meritato più gol, per quanto si è visto in campo con un primo tempo giocato su ritmi decisamente alti. Il Cagliari appare nettamente più intraprendente rispetto alla squadra scaligera che stenta a farsi pericolosa. Dessena si fa vedere sia in fase propositiva che in fase difensiva ma l'imprecisione di Ibarbo (e anche quella di Marco Sau), purtroppo, impedisce alla formazione sarda di passare in vantaggio.

Di tutt'altra impronta la ripresa, con i veneti che prendono decisamente in mano la partita, anche perchè il Cagliari appare un pò stanco per il pressing attuato nella prima parte di gara.

Campanharo dopo cinque minuti si fa pericoloso mentre Ibarbo salva su Agostini al 17esimo. Il Verona accentua il ritmo e colpisce la traversa a venti dalla fine con Jankovic. I sardi, ormai, mirano a difendersi, provando tutt'al più qualche sortita in contropiede. Quando la partita sembrava inevitabilmente avviata allo zero a zero, è arrivato lo splendido gol di Tachtsidis che da fuori area indovina la 'bordata' giusta. Uno a zero e Verona che raggiunge al momentaneo terzo posto la Sampdoria a quota 11; per il Cagliari, quarta sconfitta su sei gare.

Fantacalcio Serie A, Verona- Cagliari, voti ufficiali Gazzetta dello Sport, tabellino e marcatori

Verona (4-3-3): Rafael 7; Moras 6, Marques 6,5, Marquez 6,5, Agostini 6; Ionita 6, Tachtsidis 7, Campanharo 6,5 (dal 21' secondo tempo Hallfredsson 6); Juanito Gomez 6 (dal 43' secondo tempo Nené s.v.), Toni 7, Nico Lopez 6 (dal 21' secondo tempo Jankovic 7). In panchina: Gollini, Ferrari, Rodriguez, Sorensen, Brivio, Luna, Valoti, Saviola. Allenatore: Andrea Mandorlini



Cagliari (4-3-3): Cragno 5; Balzano 5,5, Ceppitelli 6, Rossettini 5,5, Avelar 6; Dessena 6,5 (dal 31' secondo tempo Joao Pedro 5), Crisetig 6, Ekdal 6; Ibarbo 6,5, Sau 5,5 (dal 16' secondo tempo Longo 5), Cossu 6 (dal 31' secondo tempo Farias 5). In panchina: Carboni, Capuano, Murru, Barella, Pisano, Donsah, Caio Rangel. Allenatore: Zdenek Zeman



Arbitro: Giacomelli



Marcatori: 44' secondo tempo Tachtsidis

Ammoniti: Tachtsidis per il Verona; Dessena, Ibarbo e Rossettini per il Cagliari