Saranno i posticipi tra Fiorentina-Inter e Napoli-Torino a chiudere la sesta giornata del campionato italiano di Serie A; tutte le formazioni sono reduci dall'impegno settimanale in Europa League e si affronteranno in queste sfide incrociate per ottenere degli importanti passi in avanti anche nella competizione nazionale. La partita tra viola e nerazzurri rappresenta per la formazione di Mazzarri un appuntamento molto importante visto che i milanesi vogliono riscattare la pessima prestazione offerta la scorsa settimana contro il Cagliari. Il tecnico livornese utilizzerà nuovamente delle importanti risorse della panchina e dovrà vedersela con una Fiorentina decimata degli infortuni.

Il pronostico del match sembra molto equilibrato visto che, il maggior talento e tasso tecnico dell'Inter potrebbe essere compensato dalla spinta dello stadio Franchi e dalla voglia dei giovani di Montella di fare il definitivo salto di qualità.

Fiorentina-Inter Serie A, orario diretta posticipo 5 ottobre 2014.

Il posticipo della 6^ giornata di Serie A tra Fiorentina ed Inter si disputerà allo stadio Artemio Franchi di Firenze alle ore 20.45 di domenica 5 ottobre 2014. Tutti gli appassionati potranno seguire la diretta televisiva sui canali Sky Sport, Sky Calcio e Mediaset Premium. In tutti i casi saranno anche disponibili i servizi di live streaming che permetteranno di non perdere i 90 minuti grazie alle applicazioni Sky Go e Premium Play.

Fiorentina-Inter Serie A: probabili formazioni posticipo 5 ottobre 2014.

Gli infortuni di Giuseppe Rossi e Mario Gomez costringono Montella a schierare dal primo minuto il giovane Babacar, supportato probabilmente da Cuadrado e Mati Fernandez (ballottaggio con Federico Bernardeschi).

I migliori video del giorno

Nell'Inter grandi rivoluzioni a centrocampo dove, viste le numerose indisponibilità, dovrebbero giocare Guarin, Obi, Medel e MìVila.

Fiorentina: Neto,Savic, Rodriguez, Tomovic, Alonso, Pizarro, Aquilani, Borja Valero, Mati Fernandez, Cuadrado, Babacar. Allenatore: Montella.

Inter: Handanovic, Vidic, Ranocchia, Jesus, D'Ambrosio, Medel, M'Vila, Guarin, Obi, Icardi, Osvaldo. Allenatore: Mazzarri.