Come recita il suo inno, la 'Pazza Inter' torna in Europa League per cancellare le ultime tre giornate di campionato dove ha perso 1-4 con il Cagliari, 0-3 a Firenze e pareggiato 2-2 al 91' con il Napoli. Giovedì 23 ottobre alle ore 21:05 allo Stadio Giuseppe Meazza San Siro arrivano i francesi del Saint-Etienne, secondi in classifica nel gruppo F con 2 punti frutto di due pareggi per 0-0: a Baku con il Qarabag ed in casa con il Dnipro. Per i neroazzurri è l'occasione buona per ipotecare il passaggio del turno e tuffarsi in campionato per recuperare i punti persi in questo inizio di stagione. La partita è valida per la 3ª giornata dell'Europa League 2014/15 e sarà diretta dal fischietto inglese Anthony Taylor.

Come per tutte le partite di Europa League, l'incontro si potrà vedere in diretta tv su Mediaset Calcio Premium 1 e Calcio Premium HD2 con diretta streaming con l'App Premium Play o sul sito uefa.com.

Come da prassi in Europa League, anche Mazzarri farà un massiccio turnover. Non saranno del match Medel per un problema al polpaccio, Nagatomo e D'Ambrosio. Il tecnico toscano lascierà a riposo anche Handanovic sostituito da Carrizo; in difesa trova spazio Andreolli con Vidic e Juan Jesus. Sulle fasce agiranno Mbaye e Dodò, con centrali M'Vila, Hernanes e Kuzmanovic; Guarin agirà dietro Icardi. Il Saint-Etienne si presenta a questa partita senza Clerc e Erdinc e con il dubbio Perrin. Nella Ligue 1 è al quinto posto con 8 punti di ritardo dal Marsiglia capolista e reduce dalla vottoria (1-0) a Lorient.

I migliori video del giorno

Fedele al modulo 4-2-3-1, mister Galtier presenterà a San Siro questi undici giocatori: Ruffier; Baysse, Pogba, Sall, Tabanou; Lemoine, Clement; Gradel, Corgnet, Monnet-Paquet; Van Wolfswinkel. Le due squadre si incontrano per la prima volta, nerazzurri favoriti (pronostico con quota Snai 1 a 1.80). Salvo colpi di scena non dovrebbe essere una partita ricca di reti, considerato che nelle due precedenti giornate i francesi non hanno ne segnato ne subito goal e l'Inter ha realizzato tre reti (due di D'Ambrosio e una da Icardi) senza subirne nessuna. Previsione Under 2,5 a 1.75 e Nogoal a 1.85.