La 6ª giornata del campionato di Serie A inizia sabato 4 ottobre con l'anticipo tra Hellas Verona-Cagliari. Calcio d'inizio alle ore 18.00 allo stadio 'Marcantonio Bentegodi' con diretta tv sui canali Sky Calcio 1 HD, Mediaset Premium Calcio e Premium Calcio HD. Premium Play e SkyGo daranno la possibilità di vedere il match in streaming.

Buone notizie per Mandorlini che ritrova in campo Hallfredsson impegnato in un lavoro differenziato assieme a Christodoulopoulos (risentimento all'adduttore sinistro). Da martedì invece si sono rivisti in gruppo Rafael, Marquez e Agostini, arruolabili contro il Cagliari. Fermi ai box Obbadi (elongazione del bicipite femorale sinistro), Martic (trauma cranico facciale), Sala (problema muscolare) e Benussi (lesione della fascia del muscolo sinistro).

Sabato conferme dal 1' minuto per Sorensen e Ionita, tornerà anche Luca Toni nell'11 iniziale. Il tecnico del Verona dovrebbe schierare Rafael tra i pali, Sorensen, Marquez, Morase ed Agostini saranno i quattro di difesa, Ionita, Tachtsidis ed Hallfredsson a centrocampo con Juanito Gomez, Toni e Jankovic tridente d'attacco. Nel Cagliari mancherà capitan Conti, frenato da una elongazione muscolare, Eriksson per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro con lesione del menisco esterno e Colombi per un fastidio muscolare. Mister Zeman in regia conferma allora Crisetig, coadiuvato da Ekdal e Dessena. In difesa consueto ballottaggio Balzano-Pisano. I sardi dovrebbero scendere in campo con Cragno in porta, difesa a quattro con Balzano, Ceppitelli, Rossettini ed Avelar, i tre di centrocampo saranno Dessena, Crisetig ed Ekdal, con Ibarbo, Sau e Cossu in attacco.

I migliori video del giorno

I sardi hanno vinto una sola volta a Verona in campionato, nel 1971/72 la partita terminò 0-2. Nei restanti undici incontri sei vittorie dei padroni di casa e cinque pareggi. I padroni di casa non vincono da due turni (2-2 con il Genoa e 0-2 a Roma); gli ospiti, dopo tre sconfitte consecutive, hanno vinto a Milano sponda Inter 4-1. Pronostico favorevole ai gialloblu (quota Snai 1 a 2.10 e 1X a 1.27), il Verona in casa ha sempre segnato due reti e subita almeno una (Over 2,5 a 1.70 e Goal a 1.60). Il risultato esatto più probabile è 2-1 a 9.00 e 1-1 a 6.00.