Venerdì 10 ottobre alle 19:30 inizia l'ottava giornata del campionato di Lega Pro 2014/15 con l'anticipo del girone A tra Como-Aurora Pro Patria. La partita si disputa allo stadio Giuseppe Sinigaglia e potrà essere seguita in diretta sul sito internet della WebTv Sportube ed in live web streaming. L'unica vittoria degli ospiti a Como è nel 1951/52, negli altri quattro precedenti tre vittorie dei padroni di casa ed un pareggio. Pronostico favorevole al Como (quota Snai 1 a 1.70), durante la partita non dovrebbero realizzarsi più di due reti (Under 2,5 a 1.73 e Nogoal a 1.85). I lariani sono al secondo in classifica, insieme a Real Vicenza e Pavia, con 14 punti a due punti dalla capolista Bassano Virtus.

Alla sesta giornata hanno subito la prima sconfitta, 0-1 a Gorgonzola contro la Giana Erminio, riscattata prontamente dalla vittoria 2-0 a Salò. Possono fregiarsi di avere la miglior difesa della Lega Pro, insieme alla Reggiana (girone B), con due sole reti subite. Non sarà della partita Simone Fautario per un infortunio al legamento del crociato, il terzino sinistro dovrebbe tornare disponibile per la gara di Monza del 19 ottobre. Il mister Giovanni Colella dovrebbe schierare Crispino tra i pali; difesa a tre con Marchi, Lebrane e Giosa; Rolando e Cristiani (tre reti in campionato) sulle fasce con Casoli, capitan Ardito e Cristofari centrali a centrocampo; Ganz ed il brasiliano De Sousa (due reti in campionato) in attacco.

A disposizione Falcone, Curti, Fietta, Comentale, Rinaldi, Le Noci e Defendi.

Situazione inversa per i bustocchi: penultimi in classifica, insieme a Pordenone ed AlbinoLeffe, con 5 punti e due punti di vantaggio sul Mantova ultimo. Non vincono da quattro turni, due pareggi interni e due sconfitte in trasferta ed hanno la seconda peggior difesa del girone con 14 reti subite.

Il mister brasiliano naturalizzato belga Luis Oliveira (ex attaccante di Fiorentina, Cagliari e Bologna) non avrà a disposizione il difensore centrale Fabio Lamorte infortunatosi alla spalla (rientro previsto per fine ottobre), il centrocampista Andrea Ulizio squalificato per due giornate dopo l'espulsione rimediata con il Mantova ed il terzino sinistro Marco Taino fermato un turno dal Giudice sportivo per recidività in cartellini gialli (IV ammonizione).

Con il modulo 4-4-2 dovrebbero scendere in campo con Melillo in porta; Graham, Zaro, Gerolino e Panizzi in difesa; Candido, Cannataro, Bovi e D'Errico formeranno la linea di centrocampo; il francese Baclet e capitan Serafini (tre reti in campionato) in attacco. A disposizione Perilli, Botturi, Guglielmotti, Casantini, Cannoni, Anderson e Terrani.

Segui la pagina Serie C
Segui
Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!