Tutto in novanta minuti per gli azzurrini di Gigi Di Biagio, quelli che inizieranno martedì 14 ottobre alle ore 16:00 al 'Mapei Stadium Città del Tricolore' di Reggio Emilia, nella partita di ritorno del playoff per la qualificazione alla fase finale della 20ª edizione del Campionato europeo Under-21, contro la Slovacchia. La partita sarà trasmessa in diretta tv in chiaro da Rai3 ed i possessori di Pc, tablet o smartphone potranno seguire l'incontro in streaming sul sito della rai e su quello di raisport. Nella partita d'andata disputata venerdì 10 ottobre alle 17:00 allo stadio 'FC ViOn' di Zlaté Moravce gli azzurrini di Di Biagio hanno trovato un buon pari.

L'illusione c'è stata. Perché Belotti ha segnato ancora al 54', indirizzando un match che gli azzurrini sembravano poter vincere. Ma nel calcio basta un episodio e stavolta non ha sorriso agli azzurri. Da una potenziale occasione azzurra per chiudere il discorso qualificazione ha preso il via la ripartenza che Zrelak al 69' ha trasformato in 1-1, ridando vita a una Slovacchia che a quel punto pareva domata.

Gigi Di Biagio potrebbe schierare l'Italia con Bardi in porta, difesa a quattro con Zappacosta a destra, Bianchetti e Rugani centrali, Biraghi a sinistra; i mediani di centrocampo saranno Viviani e Baselli; Bernardeschi, Battocchio e Berardi trequartisti dietro all'unica punta Belotti. A disposizione: Leali, Antei, Sabelli, Crisetig, Benassi, Longo, Trotta. Il Ct Ivan Galad dovrebbe schierare la Slovacchia con il modulo 4-4-1-1 con Dobrivoj Rusov tra i pali, difesa a quattro con Pauschek, Ninaj, Teixeira e Mazan; Schranz, Lasik, Paur e Mihalik saranno i quattro centrocampo; Hrosovsky trequartista dietro all'unica punta Zrelak.

I migliori video del giorno

A disposizione: Le Giang, Hudak, Skirinar, Duda, Skvarka, Malec, Meszaros.

Oltre alla partita dell'andata, Italia e Slovacchia si sono incontrate altre due volte: un pareggio per 1-1 nel 2000, in un match del girone della fase finale del campionato Europeo vinto poi dalla Nazionale di Tardelli ed un largo successo (4-1) nell'amichevole disputata a Senec il 14 agosto 2013 in occasione dell'esordio di Di Biagio sulla panchina azzurra. Le altre partite dei playoff saranno: Croazia-Inghilterra (1-2), Germania-Ucraina (3-0), Islanda-Danimarca (0-0), Portogallo-Olanda (2-0), Spagna-Serbia (0-0) e Svezia-Francia (0-2).