La partita che tutti gli amanti di calcio stavano impazientemente aspettando è finalmente alle porte. Roma e Juventus, le due realta' piu' forti del campionato italiano, si affronteranno domenica alle 18 in una partita che la dira' lunga su chi delle due è la favorita al titolo. Vincere questa partita significherebbe dare prova di reggere saper gestire le forze in vista del doppio impegno champions-campionato che alla lunga potrebbe stancare una delle due compagini. E' sicuramente presto per formulare l' equivalenza vittoria di questo match-vittoria del campionato, ma sicuramente questa è la partita più attesa del campionato italiano.

Roma.

La Roma arriva a Torino dopo una bellissima prova di carattere e gioco di squadra che ha concesso a Garcia di portare a casa un importante punto nella difficilissima gara col Manchster C.. In realtà, forse si tratta di un risultato che potrebbe anche andar stretto alla sua squadra se si tiene conto delle occasioni create e della traversa di Maicon appena all'inizio del match. I giocatori hanno sicuramente coscienza di essere una squadra forte, che non perde la calma e l'intensità anche se sotto pressione e tra le mura nemiche. Da segnalare anche la buona partita del portiere Skorupsky, un po' la mina vagante della squadra.

Probabile formazione Roma (4-3-3): Skorupski, Maicon, Yanga Mbiwa, Manolas, Cole, Nainggolan, Keita, Pjanic, Florenzi, Totti, Gervinho.

Juventus La Juve invece è reduce da una partita in sordina con l' Atletico Madrid.

I migliori video del giorno

Mai resasi effettivamente pericolosa in area di rigore, la Juventus di Allegri ha un po' deluso e in particolare desta sgomento il fatto che non abbia fatto nemmeno un tiro in porta. Colpa di una manovra offensiva troppo prevedibile, con lanci lunghi a cercare LLorente e la sua impressionante forza fisica, in grado di far salire la squadra che pero' si perdeva in un possesso palla sterile. Sicuramente il morale degli juventini è in discesa dopo le 5 vittorie di fila e ora dovranno fronteggiare un' altra prova difficile.

Juventus (3-5-2): Buffon, Ogbonna, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Vidal, Asamoah, Tevez, Llorente.

Pronostico Juventus- Roma

La Juventus dovra' mostrare un calcio totalmente diverso da quello fatto vedere contro l' Atletico madrid. Con i vicecampioni d' Europa la Juve si è limitata a far girare palla a centrocampo garantendosi la supremazia del possesso palla, anche a causa dei due centrali di centrocampo dell' Atletico, molto più bravi a contenere che a impostare. Contro la Roma che ha tre ottimi palleggiatori a centrocampo lo stesso atteggiamento non può funzionare, perché Pjanic, Nainggolan e Keita' la palla la sanno tenere benissimo e sono capaci anche di inserirsi in area di rigore. La Juve per questo motivo non potra' sbilanciarsi troppo e probabilmente spostera' il gioco sulle fasce. Partita da pareggio.