Non c'è tregua nemmeno per la nazionale italiana, che torna in campo subito per le qualificazioni agli Europei del 2016. Malta-Italia è valida per la terza giornata nella strada che porta a Euro 2016 e si giocherà lunedì sera, 13 ottobre. Una partita che sembra sicuramente alla portata dell'Italia, che però dovrà dimostrare di esser e più cinica rispetto alla gara vinta contro l'Azerbaigian. Conte ha annunciato che farà un po' di turnover, ma quale sarà la formazione dell'Italia che affronterà Malta?

Proviamo ad abbozzare un undici titolare. In porta ovviamente ci sarà Gigi Buffon, in difesa anche non dovrebbero esserci stravolgimenti, con Ranocchia, Bonucci e Chiellini - reduce da due gol fatti e un autogol nell'ultima gara - che dovrebbero comporre il terzetto di centrali. A centrocampo Conte cambierà probabilmente i due esterni nella probabile formazione dell'Italia. De Sciglio e Darmian infatti dovrebbero essere fuori dall'undici titolare e al loro posto Conte dovrebbe schierare Pasqual a sinistra e Candreva sulla fascia destra.

In mezzo al campo Pirlo potrebbe rimanere fuori, visto che non è al top della condizione atletica. Lo juventino potrebbe lasciare la cabina di regia a Marchisio, con Poli e Florenzi ai suoi lati. Oppure schierare Verratti, anche lui però reduce da qualche acciacco di troppo. Nella probabile formazione dell'Italia contro Malta rimane ancora da decifrare il reparto offensivo. Zaza e Immobile hanno fatto una discreta figura contro l'Azerbaigian, pur senza entrare nel tabellino dei marcatori. Conte però per questa trasferta in terra maltese potrebbe affidarsi ad uno tra Pellè e Destro nel ruolo di centravanti.

Entrambi sono smaniosi di mettersi in mostra in maglia azzurra ed essere protagonisti di queste qualificazioni ad Euro 2016. Chi dovrebbe giocare sicuramente invece è Giovinco, che ha fatto bene nello spezzone che gli ha concesso Conte contro l'Azerbaigian. E dunque la probabile coppia d'attacco dell'Italia contro Malta dovrebbe essere composta da Giovinco e Destro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto