Domenica 5 ottobre si disputano otto partite valevoli per la 6ª giornata del campionato di Serie A. Il primo incontro è il lunch match delle ore 12.30 tra Empoli-Palermo. Nei quattro precedenti in Toscana, due vittorie per i padroni di casa, un pareggio ed una vittoria dei siciliani nel 2005/06. Per i toscani potrebbe essere l'occasione buona per conquistare la prima vittoria in campionato (quota Snai 1X a 1.34). non è prevista una partita con tante reti (Under 2,5 a 1.65 e Goal a 1.80). Alle ore 15:00 sono in programma quattro partite. Lazio-Sassuolo, l'unico precedente a Roma è nello scorso campionato quando vinse la Lazio 3-2. I biancocelesti sono favoriti sugli emiliani (quota Snai 1 a 1.50).

Sicuramente si assisterà ad una partita con più di due reti (Over 2,5 a 1.80 e Goal a 1.85). Parma-Genoa, gli ultimi due match in Emilia sono terminati in parità: 0-0 nel 2012/13 e 1-1 l'anno scorso. Gli ospiti non conquistano i tre punti a Parma dalla stagione 2009/10 quando s'imposero per 3-2. Secondo i bookmaker il Parma dovrebbe conquistare la sua prima vittoria (quota Snai 1 a 1.95). Scommessa Under 2,5 a 1.75 e Nogoal a 1.95.

Sampdoria-Atalanta, le due squadre non pareggiano dalla stagione 1988/89, nei successivi quindici incontri i padroni di casa hanno vinto dieci volte. La Sampdoria ha vinto entrambe le partite disputate in casa è non dovrebbe avere problemi nel conquistare la terza (quota Snai 1 a 1.95). L'Atalanta, secondo peggior attacco del campionato, difficilmente realizzare una rete (Under 2,5 a 1.63 e Nogoal a 1.80).

I migliori video del giorno

Udinese-Cesena, nei cinque precedenti ad Udine le squadre non hanno mai pareggiato, quattro vittorie dei padroni di casa ed una degli ospiti 1-0 nel 1981/82. I padroni di casa hanno vinto tutte e tre le partite disputate in casa e non dovrebbero avere problemi neanche questa domenica (quota Snai 1 a 1.55). Non dovrebbe essere un match dalle tante reti (Under 2,5 a 1.73 e Nogoal a 1.70).

Alle ore 18:00 occhi puntati sul big match del campionato tra Juventus-Roma. I campioni d'Italia hanno vinto gli ultimi quattro scontri disputati a Torino, tre in campionato ed una in Coppa Italia realizzando 14 reti e subendone una. L'ultima vittoria giallorossa è in Coppa Italia 2010/11 la partita terminò 2-0. I bianconeri sono favoriti, ma attenzione alla Roma che anche in Champions ha dimostrato di poter sovvertite i pronostici (quota Snai 1 a 1.95 e 1X a 1.23). Sicuramente si assisterà ad una partita con più di due reti (Over 2,5 a 1.75 e Goal a 1.75).

Alle 20.45 s'incrociano le quattro squadre che partecipano all'Europa League.

Fiorentina-Inter, nelle ultime nove partite disputate in Toscana, la Fiorentina ha vinto una sola volta (4-1 nella stagione 2012/13), l'Inter cinque volte e tre sono stati i pareggi. Partita dal pronostico incerto con leggero vantaggio per i viola (quota Snai 1X a 1.42 e 12 a 1.29). Difficile pronosticare quante reti verranno realizzate, considerato che la Fiorentina ha il secondo peggior attacco del campionato con 2 reti realizzate e l'Inter ha il miglior attacco con 11. (Under 2,5 a 1.73 e Goal a 1.78). Napoli-Torino, nelle ultime otto partite disputate in Campania cinque sono terminate in parità, due sono state vinte dai padroni di casa ed una dal Torino. Il Napoli, in ripresa dopo un inizio altalenante, è favorito (quota Snai 1 a 1.55). Non è prevista una partita con molte reti (Under 2,5 a 1.95 e Nogoal a 1.80).