Annuncio
Annuncio

Nell'ottava giornata di Serie A finalmente si è rivisto il Napoli che tutti si aspettavano. Una squadra vogliosa, capace di rifilare ben sei reti al Verona. Mattatore della partita è stato il ritrovato Gonzalo Higuain, autore di una tripletta, e anche Hamsik è tornato a convincere segnando due gol. Un successo che riporta il Napoli in lotta per il terzo posto. Adesso la formazione di Rafa Benitez sarà impegnata nel turno infrasettimanale (mercoledì 29 ottobre ore 20.45), nella nona giornata di campionato, contro l'Atalanta.

Una partita difficile, sia perché i bergamaschi non stanno passando un buon periodo ed hanno bisogno punti, vuoi perché inevitabilmente la testa di qualcuno sarà già proiettata al big match contro la Roma (che sfida il Cesena) in programma nel turno successivo. Benitez deve però pensare ad una partita alla volta e allora quale sarà la probabile formazione del Napoli contro l'Atalanta? Potrebbero esserci dei cambi rispetto all'undici che ha battuto il Verona. Non tra i pali, dove ci sarà la conferma di Rafael. A destra invece Maggio potrebbe godere di un turno di riposo e Henrique sembra essere il giocatore adatto per sostituirlo. A sinistra invece ci sarà Ghoulam. Anche al centro della difesa sarà confermata la coppia formata da Koulibaly e da Albiol. A centrocampo, visto che ha riposato contro il Verona, spazio sicuro ad Inler. Ma chi lo affiancherà? David Lopez o Jorginho? Nella probabile formazione del Napoli contro l'Atalanta una delle certezze è il centravanti. Impossibile, adesso più che mai, rinunciare ad Higuain, che ha ritrovato la via del gol e non vuole adesso più smettere di segnare. Uno tra Callejon e Insigne dovrebbe rimanere invece fuori per rifiatare, cedendo la maglia da titolare ad un Mertens smanioso di mettersi in mostra. Nel ruolo di trequartista conferma invece per un Hamsik, anche lui rigenerato.

Questa dunque sarà la probabile formazione del Napoli contro l'Atalanta: Rafael; Henrique, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, David Lopez; Callejon, Hamsik, Mertens, Higuain. Atalanta-Napoli si preannuncia come un match comunque combattuto, dove i partenopei dovranno dare il massimo se vorranno uscire da questa trasferta con un risultato positivo in tasca.