La 13^ giornata del campionato di Serie B si conclude lunedì 10 novembre alle ore 20:30 con il posticipo tra Bari-Ternana. Teatro della sfida lo stadio 'San Nicola' con diretta tv su Sky Calcio 1 HD e Mediaset Premium Calcio, in streaming con le App di Sky Go e Premium Play. Nei quattro precedenti disputati in Puglia in partite ufficiali le due squadre non hanno mai pareggiato. L'unica vittoria degli ospiti è nella stagione 2004-05, la partita terminò 2-1. Il pronostico è favorevole ai padroni di casa (quota Snai 1 a 1.90), non è prevista una partita ricca di reti (Under 2,5 a 1.63 e Nogoal a 1.83).

Il Bari non vince da tre turni dove è riuscito a conquistare un solo punto nel pareggio casalingo con il Pescara.

Mister Devis Mangia dovrà rinunciare al 21enne terzino destro Stefano Sabelli squalificato. Quasi sicuramente non saranno dell'incontro anche il terzino sinistro Marco Calderoni e la punta centrale Antonio Rozzi, entrambi hanno seguito un allenamento differenziato. Il 40enne tecnico di Cernusco sul Naviglio dovrebbe schierare questa probabile formazione con il modulo 4-2-3-1: Donnarumma in porta; Salviato e Defendi sulle fasce, con lo svizzero Rossini e Contini centrali di difesa; Romizi e Donati stazioneranno a centrocampo; Galano, Sciaudone e De Luca trequartisti dietro l'unica punta Caputo (cinque reti realizzate). A disposizione: Guarna, Ligi, Filippini, Minala, Wolski, Stevanovic, Partipilo, Stoian e Gomelt.

La Ternana, terzultima in classifica, ha conquistato un solo punto nelle ultime cinque gare disputate.

I migliori video del giorno

Problemi in difesa per mister Attilio Tesser che non avrà a disposizione i due difensore centrale Biagio Meccariello squalificato ed il lungodegente Alberto Masi fermo per la frattura della tibia e campionato praticamente finito. Salterà la partita anche il centrocampista del Burkina Faso Salif Dianda operato al legamento crociato, per lui probabile rientro a fine anno. Il 56enne tecnico di Montebelluna potrebbe schierare questi undici giocatori con il modulo 4-1-3-2: Brignoli tra i pali; Fazio, Meccariello, Bastrini e Vitale sulla linea della difesa; Gavazzi regista; Crecco, l'uruguaiano Falletti e Viola agiranno a centrocampo; Ceravolo (quattro reti realizzate) ed il bulgaro Bojinov coppia d'attacco. A disposizione: Sala, Masi, Popescu, Janse, Valjent, Russo, Palumbo, Taurino e Diop.