Il Benfica doveva vincere contro il Monaco per non dire addio prematuramente alla possibilità di conquistare un posto per gli ottavi di finale: un gol di Talisca, realizzato ad otto minuti dal fischio finale, suona quindi come una liberazione da un incubo e farà certamente morale agli uomini allenati da Jorge Jesus che, grazie a questi tre punti, salgono a quota quattro, raggiungendo lo Zenit San Pietroburgo, sconfitto in casa dal Bayer Leverkusen. Con i tedeschi ormai virtualmente qualificati, ci sarà grande lotta nelle ultime due giornate tra Benfica, Zenit e Monaco, fermo a quota cinque, per l'ultimo posto disponibile nell'èlite delle magnifiche otto.

Gol di Talisca fondamentale, ma Monaco sprecone, visto che le occasioni da rete le hanno avute anche i monegaschi con Ferreira Carrasco e con Kurzawa. Il prossimo turno, in programma il 26 novembre, riserverà i seguenti match: Zenit San Pietroburgo-Benfica e Bayer Leverkusen-Monaco. Match, dunque, fondamentale per i portoghesi quello in Russia, contro la formazione allenata (ironia della sorte) dal connazionale Andrà Villas Boas.

Fantacalcio Champions, voti ufficiali Gazzetta dello Sport, Benfica-Monaco

Marcatore: Talisca al 37’ del secondo tempo

Benfica (modulo 4-2-3-1): Julio Cesar voto 6,5; Pereira voto 6, Luisão voto 6, Jardel voto 5,5, Almeida voto 5,5; Samaris voto 6 (dal 17’ del secondo tempo Lima voto 6), Enzo Perez voto 6,5; Salvio voto 6, Talisca voto 7,5, Gaitan voto 7 (dal 46’ del secondo tempo Bebé senza voto); Derley voto 6 (dal 41’ del secondo tempo Cristante senza voto).

I migliori video del giorno

Allenatore: Jorge Jesus.

Monaco (modulo 4-3-3): Subasic voto 6,5; Fabinho voto 6, Raggi voto 5,5, Carvalho voto 5,5,

Kurzawa voto 6,5; Toulalan voto 5,5, Kondogbia voto 5,5 (dal 41’ del secondo tempo Germain senza voto), Moutinho voto 6,5; Ferreira Carrasco voto 6,5, Ocampos voto 5,5 (dal 17’ del secondo tempo Dirar voto 5), Traoré voto 6 (dal 27’ del secondo tempo Martial voto 5,5). 

Allenatore: Jardim.

Ammoniti: Traorè, Samaris, Perez, Carvalho, Toulalan, Joao Moutinho, Martial

Arbitro Borbalán (Spagna).