Annuncio
Annuncio

Serata da incubo per il Galatasaray di Cesare Prandelli che, dopo averne presi quattro in casa quindici giorni fa dal Borussia Dortmund, concede nuovamente il bis anche al 'Signal Iduna Park', scrivendo, in pratica, la parola fine alle proprie speranze di qualificazione per il turno successivo. I tedeschi hanno ragione della formazione turca con i gol realizzati da Reus (nel primo tempo), da Papastathopoulos e dal nostro Ciro Immobile, completati dall'autorete di Semih Kaya.

Con questo successo e, grazie soprattutto all'incredibile pari interno dell'Arsenal contro i belgi dell'Anderlecht, la formazione allenata da Jurgen Klopp ipoteca il primo posto del gruppo D: il Borussia Dortmund, infatti, è al comando a punteggio pieno con dodici punti contro i sette dei 'Gunners', quando mancano due giornate alla conclusione. 

Fantacalcio Champions, voti ufficiali Gazzetta dello Sport, Borussia Dortmund-Galatasaray

Primo tempo 1-0
Marcatori: Reus (Borussia Dortmund) al 39’ primo tempo; Papastathopoulos (Borussia Dortmund) al 9’; Balta (Galatasaray) al 25’; Immobile (Borussia Dortmund) al 29’; autorete di Semih Kaya (Galatasaray) al 40’ secondo tempo
Borussia Dortmund (modulo 4-2-3-1): Weidenfeller voto 6; Piszczek voto 6, Subotic voto 6, Papastathopoulos voto 7, Durm voto 6,5; Bender voto 6 (dal 40’del secondo tempo Ramos senza voto), Kehl voto 6,5; Mkhitaryan voto 5,5, Kagawa voto 5,5 (dal 18’ del secondo tempo Gündogan voto 6), Reus voto 6,5 (dal 26’ secondo tempo Immobile voto 7); Aubameyang voto 6.
In panchina a disposizione dell'allenatore Jurgen Klopp: Langerak, Ginter, Schmelzer e Grosskreutz.
Ammoniti: nessuno.
Galatasaray (modulo 4-1-3-1-1): Muslera voto 5,5; Camdal voto 6, Chedjou voto 5, Semih Kaya voto 5, Balta voto 6; Felipe Melo voto 5,5; Altintop voto 5,5 (dal 37’ del secondo tempo Ötzekin senza voto), Inan voto 6, Dzemaili voto 5; Sneijder voto 6,5; Bulut voto 5 (dal 40’ del secondo tempo Yilmaz senza voto).
In panchina a disposizione dell'allenatore Cesare Prandelli: Bolat, Bruma, Alex Telles, Adin e
Kurtulus.
Ammoniti: Inan, Balta e Dzemaili.
Arbitro: Kralovec.