La 4^ giornata del Girone H di Champions League propone l'interessante sfida tra Athletic Bilbao e Porto: il 2-1 dell'andata in favore dei portoghesi ha complicato ulteriormente il cammino dei baschi che mercoledì sera avranno un solo risultato possibile, la vittoria.

Pubblicità
Pubblicità

Qui Athletic- L'importante successo contro il Siviglia nel lunch match di domenica (1-0), ha portato la squadra di Ernesto Valverde fuori dalle pericolose acque della zona-retrocessione: ora l'Athletic può concentrarsi interamente sulla sfida di mercoledì sera, decisiva per il proseguo del cammino in Champions.

Ultima nel Girone H con un solo punto, la squadra basca ha bisogno di punti per risalire una classifica al momento drammatica: contro il Porto bisognerà mostrare lo stesso carattere vistosi domenica, e di certo il San Mames farà la sua parte in questo senso.

L'Athletic Bilbao mercoledì ospita il Porto
L'Athletic Bilbao mercoledì ospita il Porto

Il tecnico Valverde mercoledì sera dovrebbe riproporre il suo solito 4-2-3-1 con De Marcos sulla linea dei trequartisti e Aduriz unica punta: in difesa confermata la coppia di centrali Laporte-Etxeita, quest'ultimo autore di una prestazione maiuscola contro il Siviglia.

Athletic (4-2-3-1): Iraizoz; Balenziaga, Laporte, Etxeita, Iraola; Iturraspe, Mikel Rico; Muniain, De Marcos, Susaeta; Aduriz.

Qui Porto- Grazie a 7 punti raccolti nelle prime 3 giornate, il Porto di Lopetegui comanda il Girone H di Champions League (davanti a Shakhtar e Bate, oltre che ad Athletic ovviamente): ancora imbattuta dopo 270', la squadra portoghese si presenterà al San Mames con l'obiettivo di chiudere in anticipo il discorso-qualificazione.

Pubblicità

In campionato il Porto è reduce dal successo casalingo ai danni del Nacional che ha permesso di mantenere invariato il distacco minimo (1 punto) dal Benfica capolista: pur avendo operato un leggero turnover, la squadra di Lopetegui ha "liquidato" agilmente l'impegno dimostrando ancora una volta di avere numerose risorse e di essere un collettivo di eccellente qualità.

Porto (4-3-3): Fabiano; Alex Sandro, Martins Indi, Maicon, Danilo; Herrera, Casemiro, Brahimi; Tello, Jackson Martinez, Adrian Lopez.

Pronostico e quote

Il diverso inizio di stagione delle due squadre e il risultato dell'andata condizionano pesantemente le quote degli scommettitori (segno 1 a 2,50, X a 3,20, 2 a 2,70): dopo un avvio negativo sia in Champions che in campionato però i padroni di casa sembrano essersi finalmente ritrovati, probabile che "carichi" dal successo col Siviglia i baschi giochino una partita orgogliosa e intensa; come abbiamo detto, il San Mames farà la differenza, i tifosi napoletani lo sanno bene.

Interessante la quota over 2.5 (il Porto è una squadra dalla spiccata indole offensiva), noi però consigliamo di puntare con decisione sulla vittoria dell'Athletic (2,50), visto e considerato che i baschi avranno un solo risultato a loro disposizione.

Leggi tutto