Non una Juventus brillantissima, ma una Juventus vincente e che si prende il secondo posto del girone, seppur alla pari con i greci. Juventus-Olympiakos finisce infatti 3-2 per la formazione di Allegri al termine di una altalena di emozioni. Dopo essere passata in vantaggio con Pirlo i bianconeri infatti si erano fatti rimontare dai greci, ma poi un uno-due terribile firmato da Llorente e Pogba hanno permesso alla Juventus di portare a casa la vittoria. E pazienza per il rigore fallito nel recupero da Vidal. Questi i voti e le pagelle dei giocatori della Juventus.

Buffon 5.5: qualche incertezza di troppo che un portiere esperto come lui non dovrebbe commettere.

Lichtsteiner 5.5: sta un po' pagando la stanchezza, perché non è apparso lucido come in altre situazioni.

Bonucci 6: dove non arriva con la tecnica ci arriva con l'esperienza, che ormai anche a livello europeo è molta.

Chiellini 6.5: il migliore della difesa, dalle sue parti l'Olympiakos difficilmente passa. Ancora una volta si conferma giocatore insostituibile per Allegri.

Asamoah 6: voto che arriva alla sufficienza per il laterale sinistro, che come al solito garantisce il massimo impegno. Dal 38'st Pereyra sv

Marchisio 6.5: Allegri lo schiera titolare e lui come al solito ripaga la fiducia dell'allenatore. Dal 25'st Padoin 6: sostanzioso, bada al sodo.

Pirlo 7: ancora una volta una sua prodezza ha regalato una gioia ai tifosi della Juventus. Sembra essere in ripresa rispetto alle ultime uscite.

I migliori video del giorno

Pogba 7: diventerà uno dei più forti centrocampisti del mondo, forse il più forte. Una vera e propria calamità per i greci.

Vidal 5.5: non brilla particolarmente e sciupa anche un rigore nei minuti di recupero. Confusionario.

Morata 5: non entra mai in partita, eppure è uno degli attaccanti della Juve più in forma. Dal 23'st Llorente 7: il suo ingresso dà una nuova linfa ai bianconeri. Suo il gol del pareggio. Vuole riprendere al più presto la maglia da titolare.

Tevez 6: non segna e già questa è una notizia. Non era particolarmente ispirato.