L'incontro di cartello di questo gruppo F della fase a gironi di Euro 2016 è quello che si disputerà alla National Arena di Bucarest tra la Romania (7 punti in classifica) e l'Irlanda del Nord (a sorpresa al comando con 9 punti). I rumeni contano di poter operare il sorpasso ma non sarà facile affrontare la nazionale allenata da Michael O'Neill, capace di vincere le prime tre partite realizzando ben sei reti e subendone solo una. L'Irlanda del Nord, contro ogni pronostico, si ritrova al comando di questo girone e, a questo punto, non può far altro che credere ad una qualificazione storica. I rumeni, però, specialmente in casa, sanno come farsi temere ed ecco perchè ci aspettiamo un incontro davvero interessante.



Euro 2016, Romania-Irlanda del Nord, gruppo F, venerdì 14 novembre ore 20,45: formazioni e pronostico

Il tecnico rumeno Anghel Iordanescu schiererà Tătăruşanu tra i pali; linea difensiva con Raţ, Luchin, Chiricheş e Grigore; a centrocampo Torje, Chipciu, Tănase e Hoban; in attacco Pintilii e Stancu. Michael O'Neill, invece, dovrebbe mandare in campo il seguente undici iniziale: Carroll dietro la linea difensiva composta da Hughes, Baird, McAuley e Ferguson; in mediana McLaughlin, Davis, Evans e Norwood; in attacco Lafferty e Ward.
Il pronostico è incerto ma vediamo favorita la Romania: segno 1 a 1,55.

Euro 2016, Ungheria-Finlandia, gruppo F, venerdì 14 novembre, ore 20,45: formazioni e pronostico

La 'Groupama Arena' di Budapest sarà teatro del match tra l'Ungheria e la Finlandia, entrambe a quattro punti in classifica: si tratta di un vero e proprio spareggio, importante per mantenere le distanze da Romania e da Irlanda del Nord. Pal Dardai, tecnico dei magiari, dovrebbe schierare Bogdán in porta, dietro alla linea difensiva composta da Juhász, Vanczák, Lipták, e de Almeida; a centrocampo agiranno Koman, Dzsudzsák e Varga; in attacco Sándor, Rudolf e Lovrencsics.

Gli scandinavi si opporranno con Mäenpää tra i pali; retroguardia con Arkivuo, Moisander, Ojala ed Eremenko, a centrocampo Sparv, Sorsa, Hetemaj e Kolehmainen, in attacco il giovane tandem Pukki-Riski. Pronostico incerto, dovremmo vedere dei goal visto che le due squadre non si accontenteranno: segno over 2,5.

Euro 2016, Grecia-Isole Far Oer, gruppo F: venerdì 14 novembre, ore 20,45

Match decisamente facile sulla carta per la Grecia allenata dal nostro Claudio Ranieri impegnata in casa contro la modesta nazionale delle Isole Far Oer. Finora, però, la formazione ellenica ha deluso profondamente, perdendo in casa i match contro Irlanda del Nord e Romania. Solo un punto in classifica, quello rimediato nella trasferta in terra di Finlandia. Questa volta il segno 1 è d'obbligo.