Bel 2-2 a Marassi nel secondo anticipo dell'undicesima giornata di Serie A tra la Sampdoria ed il Milan. Per i padroni di casa è il secondo risultato utile consecutivo dopo la vittoria 3-1 con la Fiorentina della scorsa giornata, i rossoneri conquistato un punto dopo lo scivolone interno con il Palermo 0-2. Le due squadre si sono sfidate a viso aperto dividendosi la posta in palio con un divertente pareggio. Milan in vantaggio al 10' con una splendida rete di El Shaarawy che rientra sul destro e fa centro con una traiettoria a rientrare. L'attaccante, sotto gli occhi del ct azzurro Antonio Conte, torna a segnare dopo 622 giorni, l'ultima rete realizzata era contro l'Inter nel febbraio 2013.

I blucerchiati reagiscono, ma i rossoneri pungono di rimessa. A fine primo tempo pari doriano con Okaka che anticipa tutti al 46'. Nella ripresa Eder, dopo un palo di Obiang, firma il 2-1 al 51'. Il Milan pareggia 2-2 su rigore con Menez per fallo di Mano dell'ex Mesbah al 65'. Espulso Bonera all'85' per doppia ammonizione. Durante la partita è stato espulso all'85' Bonera del Milan e sono stati ammoniti: al 56' Duncan della Sampdoria; al 36' Mexes, al 75' De Sciglio ed all'81' de Jong del Milan. Sinisa Mihajlovic ha sostituito al 67' Duncan con Luca Rizzo, all'83' Silvestre con Vasco Regini ed al 91' Obiang con Gonzalo Bergessio; Filippo Inzaghi al 59' Honda con Fernando Torres ed all'87' Menez con Andrea Poli.

A fine partita il tecnico dei blucerchiati ha dichiarato:"I miei hanno dato il massimo.

I migliori video del giorno

Sul 2-1 potevamo chiuderla, poi abbiamo sofferto. Ma abbiamo deciso che la miglior difesa è l'attacco". Quello dei rossoneri:"Sono molto soddisfatto della prestazione, ma un po' mi dispiace perché meritavamo di vincere. In prospettiva diventeremo un'ottima squadra". El Shaarawy commenta così il ritorno nel tabellino dei marcatori:"Sono molto contento delle parole di Conte, ha detto delle cose giuste, mi hanno fatto piacere. Sono felice per il gol, non arrivava da tempo e per un attaccante è importante segnare". Vediamo i voti e le pagelle ufficiali della Gazzetta dello Sport utili per il Fantacalcio:

  • Sampdoria (4-3-3): Sergio Romero 6 (due reti subite); Lorenzo De Silvestri 5,5, Daniele Gastaldello 6, Matias Silvestre 5 dall'83' Regini sv, Djamel Mesbah 4,5; Roberto Soriano 6, Pedro Obiang 6 dal 91' Bergessio sv, Alfred Duncan 5 (un'ammonizione) dal 67' Rizzo 5,5; Manolo Gabbiadini 7 (un assist), Stefano Okaka 6,5 (una rete realizzata), Eder 6,5 (una rete realizzata).
  • Milan (4-3-3): Diego Lopez 6,5 (due reti subite); Daniele Bonera 5 (un'espulsione), Philippe Mexes 6 (un'ammonizione), Adil Rami 6, Mattia De Sciglio 5 (un'ammonizione); Michael Essien 5, Nigel De Jong 6 (un'ammonizione), Giacomo Bonaventura 6,5; Keisuke Honda 5 dal 59' Torres 5,5, Jeremy Menez 5,5 (una rete realizzata ed un assist) dall'87' Poli sv, Stephan El Shaarawy 7 (una rete realizzata).