Napoli-Cagliari del 23 novembre 2014 è in programma con orario 15:00 in streaming con Sky Go e Premium Play oppure su Mediaset premium per chi non è pratico di app e tecnologie postmoderne varie. Napoli-Cagliari del 23 novembre 2014 si gioca quindi di domenica coi partenopei terzi in classifica, mentre la capolista Juventus e la vicecapolista Roma giocheranno di sabato nei due anticipi della dodicesima di Serie A. Dopo le difficoltà di avvio stagione il Napoli sembra finalmente pimpante, trascinato dal goleador di razza Gonzalo Higuain, capace di sostituire nel cuore dei tifosi un pezzo da novanta come Cavani, ma anche dalla notevole crescita di alcuni elementi fino a poco tempo fa evanescenti, come ad esempio il roccioso difensore Koulibaly.

La difesa resta il tallone d'Achille di questa squadra e serve quindi un'attenzione sempre elevata, mentre l'attacco dovrà rimodularsi per l'indisponibilità fino al termine della stagione del giovane Insigne, bloccato da serio infortunio al ginocchio. Napoli-Cagliari del 23 novembre 2014 dovrebbe vedere questi protagonisti in partenza: Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; David Lopez, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens e Higuain contro Cragno; Balzano, Rossettini, Ceppitelli, Avelar; Dessena, Crisetig, Ekdal; Ibarbo, Longo e Cossu.

La partita promette spettacolo e divertimento come quasi sempre accade quando in campo ci sono squadre allenate dal boemo Zeman, coi suoi spericolati schemi offensivi. Quando trova interpreti adatti al suo tipo di gioco, Zeman è in grado di stupire tutti, come accaduto a Foggia e Pescara.

I migliori video del giorno

Quest'anno sembra sulla buona strada: la squadra lo segue, è evidente, e alcuni elementi, come la freccia nera Ibarbo, possono essere esaltati dalle sue note verticalizzazioni negli schemi d'attacco.



La squadra di casa ha i favori del pronostico nella giornata in cui spera di rosicchiare punti almeno a una Juventus attesa dalla trappola laziale all'Olimpico mentre la Roma dovrebbe riuscire ad avere ragione dell'Atalanta a Bergamo. A ben guardare, però, se c'è una partita che promette grandi sorprese è proprio questa: il Cagliari di Zeman, che quest'anno ha già vinto a Milano con l'Inter, è capace di qualsiasi impresa soprattutto se la partita non dovesse essere presto sbloccata dagli azzurri di Benitez.



Il Napoli occupa il terzo posto in classifica a 21 punti in 11 turni con una lunghezza di vantaggio sulla Sampdoria e due sulla Lazio di Pioli. Il Cagliari è quindicesimo con 10 punti in 11 gare ma all'inizio ha perso molto terreno. Vi ricordiamo infine che Napoli-Cagliari del 23/11/2014 sarà giocata alle 15:00, visibile su Mediaset Premium oppure in modalità streaming con Sky Go e Premium Play. La gara, ripetiamo, promette sorprese.