Archiviato il derby con il Milan, l'Inter di Mancini è ora concentrato sulla partita del Meazza di giovedì sera alle ore 21.05 contro la formazione russa del Dnipro, valida per la quinta giornata di Europa League, gruppo F. Terzo posto in campionato e magari alzare l'Europa League è il nuovo progetto, per ora soltanto un desiderio, per l'Inter manciniana voluta da Erick Thohir. Poi dalla prossima estate, non escludendo movimenti nel mercato di gennaio, nascerà il vero nuovo progetto Inter.

Agli ordini dell'arbitro scozzese Madden, assistito da Graham Chambers e Douglas Ross, i neroazzurri scenderanno in campo per superare la formazione russa del Dnipro ed archiviare definitivamente il passaggio ai sedicesimi di finale di Europa League.

Turn over obbligato, ma anche occasione per capire meglio quali possono essere le pedine principali della sua squadra per il tecnico di Jesi. Nel derby di domenica sera sono rimasti fuori giocatori che con Mazzarri sembravano inamovibili: Medel, M'Vila, D'Ambrosio, Vidic, Campagnaro e Osvaldo, molto probabilmente li rivedremo dal primo minuto contro il Dnipro. Unico precedente neroazzurro contro gli avversari odierni il match d'andata di Kiev dove l'Inter di Mazzarri vinse grazie a un gol di D'Ambrosio. L'Inter risulta essere imbattuta nei suoi incroci europei contro squadre russe: 4 vittorie e 3 pareggi in 7 precedenti, il bilancio complessivo. Pronostico a favore della squadra di Mancini, il segno 1 è proposto a quota 1.70. La diretta tv di Inter-Dnipro è esclusiva di Premium Calcio, che garantisce, a partire dalle ore 21.05, anche la visione in streaming attraverso l'applicazione mobile Premium Play, gratuita per gli abbonati alla piattaforma.

I migliori video del giorno

Saint Etienne-Qarabag è l'altra partita valida per la quinta giornata del gruppo F. Allo stadio Geoffroy-Guichard la formazione transalpina cerca tre punti importanti per centrare la qualificazione. Saint Etienne e Qarabag sono appaiata in classifica, in compagnia anche dei russi impegnati a Milano, a quota 4 punti. L'ultimo turno prevede in calendario il prossimo 11 dicembre, Dnipro-Saint Etienne, forse la sfida decisiva per il secondo posto.