Domenica 23 novembre si giocherà Parma-Empoli, gara valida per la dodicesima giornata di serie A. Il fischio d'inizio è previsto per le ore 15.00 allo stadio "Tardini" di Parma. Vi diamo qui tutte le informazioni per il pronostico, le quote e le probabili formazioni. Ecco i nostri consigli scommesse.

Serie A, pronostico Parma-Empoli del 23 novembre: i consigli scommesse e le quote

Nel giro di un'estate, il Parma è passato dal sogno di Europa League all'incubo di serie B. Condizionato da problemi societari (è in arrivo un meno due di penalizzazione) e infortuni, l'undici emiliano alloggia in fondo alla classifica. I numeri fotografano la crisi gialloblù: sono solo sei i punti conquistati; nove le sconfitte subite; ventotto i gol incassati.

I motivi per sperare nella rimonta? L'esperienza di Roberto Donadoni e una certa facilità nel trovare la rete. Non possiamo non ricordare che la classe di Antonio Cassano potrebbe sconfiggere la crisi. Dall'altra parte troviamo un Empoli che, finalmente, si è sbloccato: battendo la Lazio, la matricola toscana ha centrato tre obiettivi: prima di tutto ha interrotto una serie di tre sconfitte consecutive; poi ha ritrovato quella vittoria che inseguiva da quattro giornate; infine, si è portato in doppia cifra. Dopo avere ricordato che il Parma è l'unica squadra senza pareggi e che l'Empoli è a caccia del primo colpo corsaro, possiamo prendere posizione. Scegliamo il Parma, che vanta un'ottima tradizione casalinga con gli azzurri. L'uno fisso è quotato a 2,20 da William Hill. Come seconda possibilità vi consigliamo di puntare sull'Under 2,50, dato che entrambe le squadre stentano moltissimo in fase realizzativa.

I migliori video del giorno

Serie A, pronostico Parma-Empoli del 23 novembre: le probabili formazioni del match

Probabile formazione titolare Parma: Mirante, Mendes, Lucarelli, Costa, Rispoli, Acquah, Lodi, Mauri J., De Ceglie, Cassano, Belfodil.

Probabile formazione titolare Empoli: Sepe, Laurini, Barba, Rugani, Mario Rui, Vecino, Valdifiori, Croce, Zielinski, Maccarone, Tavano.