Domenica 16 ottobre, allo Stadio San Siro, l'Italia sfiderà la Croazia per stabilire la momentanea regina del girone in vista degli Europei del 2016, mentre due giorni più tardi sfiderà in amichevole l'Albania, sfida attraverso la quale si spera d'incassare un sostanziale gruzzoletto da versare in beneficenza al capoluogo ligure colpito dall'alluvione. Questi i convocati di Antonio Conte:

Portieri: Buffon (Juventus), Sirigu (Paris Saint-Germain), Perin (Genoa)

Difensori: Chiellini (Juventus), Moretti (Torino), Ogbonna (Juventus), Ranocchia (Inter), Rugani (Empoli).

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Centrocampisti: Bertolacci (Genoa), Bonaventura (Milan), Candreva (Lazio), Cerci (Atletico Madrid), Darmian (Torino), De Rossi (Roma), De Sciglio (Milan), El Shaarawy (Milan), Marchisio (Juventus), Parolo (Lazio), Pasqual (Fiorentina), Soriano (Sampdoria), Verratti (Paris Saint-Germain).

Attaccanti: Balotelli (Liverpool), Giovinco (Juventus), Immobile (Borussia Dortmund), Pellé (Southampton), Zaza (Sassuolo).

Parecchie novità dunque, a partire dal ritorno del tanto contestato Balotelli, segno che, molto probabilmente, il tecnico pugliese si sia accorto che questa Nazionale non può prescindere dal talento, anche se a luci alterne, della punta del Liverpool. D'altronde, Ciro Immobile e Simone Zaza non è che stiano facendo faville nelle rispettive squadre, anzi, mentre Pellè non è sicuramente il giocatore su cui impostare il futuro considerati i suoi 29 anni. Ritorna in azzurro anche El Shaarawy, tornato al gol con la casacca rossonera proprio sotto gli occhi dell'attuale CT.

Sarà la prima volta, invece, per i giovani Soriano, Bertolacci e Rugani e per il veterano Emiliano Moretti (classe 1981), il quale, dopo un lunga militanza nella nostra Serie A con una parentesi di 5 anni nel Valencia, sembra pronto per togliersi la soddisfazione di timbrare il cartellino anche in azzurro.

I migliori video del giorno

In mezzo non ci sarà l'infortunato Andrea Pirlo. Al suo posto, in cabina di regia, dovrebbe giocare Marco Verratti con De Rossi possibile finto difensore centrale.