Cresce l'attesa per Scozia-Inghilterra, gara amichevole in programma domani sera a Glasgow (ore 21): l'affascinante sfida, una tra le più storiche e antiche del calcio europeo, si preannuncia spettacolare e intensa, perfettamente in linea con la tradizione britannica. Qui Scozia - Dopo l'1-0 inflitto all'Irlanda nella 4^ giornata del Girone D di qualificazione a Francia 2016, la squadra di Strachan è pronta ad ospitare l'Inghilterra in un match che, sportivamente, di amichevole ha davvero poco: attualmente al 3° posto alle spalle di Germania e Polonia, la Nazionale scozzese si sta rivelando una piacevole sorpresa di queste prime giornate di avvicinamento all'Europeo.

Il ct sa perfettamente quanto "conti" la sfida contro l'Inghilterra, per questo motivo domani sera schiererà (con tutta probabilità) la miglior formazione possibile: confermato il 4-2-3-1 iniziale (che però si trasforma facilmente in 4-5-1), alle spalle di Fletcher dovremmo rivedere il "trio" formato da Maloney, Anya e Naismith.

Scozia (4-2-3-1): Marshall; Whittaker, Martin, Hanley, Robertson; Brown, Mulgrew; Maloney, Naismith, Anya; Fletcher

Qui Inghilterra - Prima a punteggio pieno (12 punti) nel Girone E di qualificazione a Euro 2016, la Nazionale guidata da Roy Hodgson è reduce dal netto successo casalingo (3-1) ai danni della Slovenia: passati in svantaggio a causa di un'autorete di Henderson, Rooney e compagni hanno ribaltato il risultato in pochissimi minuti grazie prima al rigore trasformato dallo stesso capitano inglese, e poi alla doppietta di Welbeck.

I migliori video del giorno

Anche in Inghilterra "sentono" la sfida con la Scozia, ma la Selezione di Hodgson può contare su di un tipo di rosa ben diversa (per qualità soprattutto) da quella degli avversari di domani: per questo motivo il ct dovrebbe optare per una formazione leggermente diversa rispetto a quella della sfida con la Slovenia, anche se la presenza dal 1' dei "big" non è comunque in discussione.

Inghilterra (4-3-1-2): Forster; Clyne, Cahill, Smalling, Shaw; Lallana, Wilshere, Milner; Sterling; Rooney, Welbeck.

Pronostico e quote- I bookmakers vedono la Nazionale inglese favorita rispetto ai padroni di casa per il match di domani (segno 1 a 3,40, X a 3,10 e 2 a 2,20 Paddy Power), anche se non tanto quanto i diversi valori tecnici porterebbero a pensare: questo perchè in casa, in particolare al Celtic Park, la Scozia è un avversario temibile per tutti, e raggiungere il successo in un campo così "caldo" non è assolutamente uno scherzo.

La quota Gol (1,83) e No Gol (1,83) si equivalgono, noi consigliamo di puntare sulla quota over 2.5 (2,10) oppure, in alternativa, sul risultato esatto 1-1 (6,00).