Il girone B di Lega Pro, con la seguente classifica dei piani alti: Ascoli 29 punti, L'Aquila 24 punti, Pisa 23 punti, Reggiana, Pistoiese e Teramo 23 punti, gioca la sua quindicesima giornata del girone d'andata e si parte venerdì 28 novembre dallo stadio Paolo Mazza di Ferrara con l'anticipo in programma alle ore 20.45, Spal-Pisa.

Una sfida delicata, entrambe reduci da due sconfitte che hanno lasciato l'amaro in bocca e qualche malumore nell'ambiente. La Spal a quota 21 punti, dietro di due lunghezze dalla formazione toscana, è stata sconfitta dal Forlì (1-0) in una trasferta attesa come un trampolino di lancio, evidentemente mancato, per la squadra di Brevi; mentre il Pisa che vede sempre di più allontanarsi l'Ascoli e quindi la promozione diretta in serie B, arriva dalla sconfitta interna (0-1) nel derby con la Carrarese.

Una seconda sconfitta per chi la dovesse subire aprirebbe scenari di crisi, considerando le ambizioni di partenza di entrambe, ma soprattutto del Pisa che è stato costruito dalla proprietà con un non indifferente impegno economico. Il tecnico della gloriosa Spal, Brevi, potrà finalmente tornare a schierare nell'undici titolare Gasparetto, fuori dalla sesta giornata; lo squalificato Ferretti è l'unico indisponibile tra gli spallini. Il Pisa deve invece rinunciare agli infortunati Arma, Paci e Napoli e allo squalificato Pellegrini. Il direttore di gara designato è il signor Dei Giudici della sezione AIA di Latina.

Spal-Pisa - Le probabili formazioni

Spal (3-5-2): Menegatti; Gasparetto, Silvestri, Giani; Lazzari, Legittimo, Filippini, Togni, Gentile; Germinale, Fioretti. Allenatore Brevi

Pisa (3-5-2): Pelagotti; Lisuzzo, Rozzio, Sini; Finocchio, Morrone, Iori, Misuraca, Costa; Stanco, Giovinco.

I migliori video del giorno

Allenatore Braglia

Per quanto riguarda il pronostico diciamo che è una partita equilibrata dove, salvo dovesse segnare subito una delle due avversarie, potremmo probabilmente assistere ad una sfida con particolare attenzione e cura da parte dei due allenatori a non concedere spazi all'avversario, e con il passare dei minuti si potrebbe concretizzare un pareggio, offerto a quota 2.95, che forse non garantirebbe il ritorno alla serenità totale, ma eviterebbe gli spettri della crisi in caso di sconfitta. Spal-Pisa sarà trasmessa in diretta tv alle ore 20.45 da Rai Sport 1. Inoltre è possibile la visione in live streaming attraverso la web tv Sportube.