Allo stadio Friuli di Udine, domenica 23 novembre alle ore 15:00, si è disputato l'incontro valevole per della dodicesima giornata di Serie A tra Udinese-Chievo. L'Udinese pareggia 1-1 con il Chievo. A portare in vantaggio i padroni di casa ci pensa Antonio Di Natale, che festeggia i duecento gol in campionato:"Voglio ringraziare tutti i miei compagni, i miei allenatori, la mia famiglia e i miei genitori che mi guardano da lassù. L'anno prossimo? Ci penseremo", sono le parole dell'attaccante a fine partita. Ma la squadra di Stramaccioni tira i remi in barca troppo presto così Radovanovic trova il pareggio con un gran tiro da fuori area. I bianconeri non vincono da tre giornate, prima di questo confronto: due sconfitte (0-3 a Firenze e 2-4 con il Genoa) ed il pareggio 1-1 a Palermo.

I clivensi, nell'undicesima giornata, hanno conquistato la prima vittoria dal cambio dell'allenatore avvenuto il 19 ottobre. Durante la partita sono stati ammoniti: al 29' Di Natale, al 44' Thereau ed al 64' Pinzi dell'Udinese; al 26' Dainelli ed al 91' Frey del Chievo. Andrea Stramaccioni ha sostituito al 70' Badu con Widmer, al 75' Piris con Bruno Fernandes e all'83' Pinzi con Alexis Zapata; Rolando Maran al 59' Schelotto con Nicola Bellomo, al 66' Pellisier con Maxi Lopez ed all'87' Birsa con Isaac Cofie.

Vediamo i voti e le pagelle ufficiali della Gazzetta dello Sport utili per il Fantacalcio:

  • Udinese (4-3-3): Orestis Karnezis 7 (una rete subita); Ivan Piris 6 dal 75' Piris Fernandes 5,5, Danilo 7, Thomas Heurtaux 6, Maurizio Domizzi 6; Allan 5, Emmanuel Badu 6 dal 70' Widmer 5,5, Giampiero Pinzi 6 (ammonizione) dall'83' Zapata sv, Guilherme 5; Cyril Thereau 5,5 (ammonizione), Antonio Di Natale 7 (una rete realizzata, ammonizione).
  • Chievo (4-2-3-1): Albano Bizzarri 7 (una rete subita); Nicolas Frey 5 (ammonizione), Dario Dainelli 6 (ammonizione), Alessandro Gamberini 6, Ervin Zukanovic 6; Ivan Radovanovic 7 (una rete realizzata); Mariano Izco 5 (un assist), Valter Birsa 5 dall'87' Cofie sv, Eziequiel Schelotto 5,5 dal 59' Bellomo 6, Sergio Pellissier 6 dal 66' Maxi Lopez 5,5; Alberto Paloschi 6.