Annuncio
Annuncio

La Lazio si ferma ad Empoli proprio quando i tifosi biancazzurri sognavano di agganciare il terzo posto in classifica: la vittoria dei toscani non fa una piega con un 2-1, sul quale Stefano Pioli, tecnico della squadra capitolina, mediterà non poco durante questa sosta dovuta agli impegni della nazionale.

Primo tempo abbastanza equilibrato con l'Empoli che parte subito bene, come spesso capita alla formazione allenata da Maurizio Sarri nei match giocati in casa. Al 21esimo i toscani reclamano un penalty per fallo di Cavanda su Maccarone ma l'arbitro Mazzoleni decide di far proseguire. La Lazio prova a scuotersi con Candreva (tiro alto al 34esimo) ma sono i padroni di casa a terminare in avanti la prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo la partita si accende, visto che le due squadre decidono di rompere gli indugi e di giocare per vincere. L'Empoli, così, mette a segno un 1-2 che finisce per mettere al tappeto la squadra romana. Prima è Barba (di scuola giallorossa, con il derby nel sangue) a mettere a segno il suo primo gol in serie A di testa (al 53esimo) e poi subito dopo è l'esperto Maccarone a raddoppiare su colpevole disattenzione della retroguardia capitolina.



La Lazio prova a reagire e Pioli si gioca anche la carta Klose. La partita ora è bellissima, soprattutto quando Djordjevic mette a segno il gol dell'1-2 che riapre il match. L'Empoli, con orgoglio, difende il risultato e conquista un'importantissima vittoria che permette ai ragazzi allenati da Maurizio Sarri di salire a quota dieci e di respirare un pò. Alla ripresa del campionato, fra due settimane, ci sarà l'importante scontro salvezza al 'Tardini' contro il Parma. La Lazio, invece, dovrà preparare con cura il match dell'Olimpico contro la capolista Juventus: servirà per lo meno una reazione a questa inaspettata sconfitta.

Empoli - Lazio, Fantacalcio serie A, voti ufficiali Gazzetta dello Sport

Marcatori: al 53' Barba e al 55' Maccarone per l'Empoli, al 67' Djordjevic per la Lazio



Empoli (modulo 4-3-1-2): Sepe voto 6; Laurini voto 5,5 (dal 24' del secondo tempo Hysaj voto 6), Barba voto 6,5, Rugani voto 6,5, Mario Rui voto 6 e ammonizione; Vecino voto 6, Valdifiori voto 6,5, Croce voto 6,5; Zielinski voto 6 (dal 13' del secondo tempo Laxalt voto 6); Maccarone voto 6,5, Pucciarelli voto 6 (dal 40' del secondo tempo Bianchetti senza voto). 

In panchina a disposizione dell'allenatore Maurizio Sarri: Bassi, Pugliesi, Moro, Perticone, Signorelli, Mchedlidze, Aguirre, Verdi, Tavano. 

Migliore in campo per l'Empoli: Maccarone



Lazio (modulo 4-3-3): Berisha voto 5,5; Cavanda voto 5,5 e ammonizione, De Vrij voto 6, Ciani voto 5, Braafheid voto 5,5 (dal 13' della ripresa Klose voto 5,5); Parolo voto 5,5 (dal 33' del secondo tempo Felipe Anderson senza voto), Biglia voto 6, Lulic voto 6; Candreva voto 6, Djordjevic voto 6,5, Mauri voto 5,5 (dal 43' Ederson voto 5,5 e ammonizione). 

In panchina a disposizione dell'allenatore Stefano Pioli: Strakosha, Konko, Novaretti, Cana, Pereirinha, Ledesma, Onazi, Gonzalez

Migliore in campo per la Lazio: Djordjevic



Arbitro: Mazzoleni di Bergamo

Ammoniti: Cavanda ed Ederson nelle file della Lazio, Mario Rui nell'Empoli