Giovedì 11 dicembre alle ore 19:00 si disputano Borussia Moenchengladbach-Zurigo ed Apollon Limassol-Villarreal gare valevoli per la sesta giornata della fase a gironi dell'Europa League 2014-15, gruppo A. Le due partite saranno trasmesse in diretta streaming sul sito uefa.com e si potranno seguire le azioni più importanti e gli eventuali goal su Mediaset Premium Calcio 2 Diretta Europa League ed in streaming con l'App di Premium Play.

Allo stadio Stadion im Borussia-Park di Moenchengladbach si disputa Borussia-Zurigo (pronostico quota Snai 1 a 1.55).

I Fohlen (puledri) sono al comando della classifica con 9 punti ed ancora imbattuti mentre il Zuri è al terzo posto con 7. Ai tedeschi basterà pareggiare per accedere ai sedicesimi di finale, vincendo si garantirebbero il primo posto, gli svizzeri devono assolutamente vincere. Il Borussia Moenchengladbach ha vinto il torneo nel 1974-75 in finale con il Twente (0-0 in casa e 5-1 in Olanda) e nel 1978-79 con la Stella Rossa (1-1 a Belgrado e 1-0 in casa). Il miglior piazzamento dei detentori della Coppa Svizzera è la partecipazione agli ottavi di finale nel 1982-83 e 1989-1990.

Lucien Favre e Urs Meier dovrebbero schierare queste probabili formazioni:

  • Borussia Moenchengladbach (4-4-2): Sommer; Jantschke, Dominguez, Brouwers, Wendt; Hahn, Kramer, Nordtveit, Herrmann; Kruse, Raffael.
  • Zurigo (3-5-2): Da Costa; Djimsiti, Nef, Elvedi; Schonbachler, Buff, Kukeli, Kajevic, Rodriguez; Chikhaoui, Etoundi.

Allo stadio Neo GSP di Nicosia è di scena l'incontro tra Apollon Limassol-Villareal (pronostico 2 a 1.23).

Gli Dei sono ultimi in classifica con 3 punti già eliminati, hanno vinto una partita (3-2 con lo Zurigo) e perse quattro. El Submarino Amarillo (sottomarino giallo) sono al secondo posto con 8 punti e con una vittoria accederebbero ai sedicesimi di finale. Il miglior piazzamento dei ciprioti è la partecipazione ai sedicesimi di finale nel 1993-94 eliminati dall'Inter (0-1 a Milano e 3-3 in casa). Gli spagnoli hanno raggiunto le semifinali nel 2003-04 eliminati dal Valencia (0-0 in casa e 0-1 in trasferta) e nel 2010-11 eliminati dal Porto (1-5 in trasferta e 3-2 in casa).