Il campionato spagnolo ripartirà venerdì sera con la sfida Almeria-Real Madrid, anticipo del 15° turno: dopo aver chiuso il girone di Champions League a punteggio pieno (vittoria contro il Ludogorets nell'ultima giornata) la squadra di Ancelotti torna a concentrarsi sul campionato e sulla sfida a distanza col Barcellona secondo in classifica.

Qui Almeria- La pesante sconfitta contro l'Eibar nell'ultima giornata (5-2) è costata caro a Javi Rodriguez, esonerato in settimana dalla Società andalusa: al suo posto arriva Miguel Rivera (già allenatore della squadra B dell'Almeria) nel ruolo temporaneo di traghettatore, sempre in attesa che i vertici societari affidino ufficialmente l'incarico (si parla di Juan Ignacio Martinez).

L'Almeria non vince addirittura dal 28 settembre (Deportivo-Almeria 0-1), e nei 7 incontri casalinghi fin qui disputati non ha ancora trovato il successo (3 pareggi e 4 sconfitte): la gara con il Real è la meno indicata per tentare di dare la svolta alla stagione, ma il cambio (anche se non definitivo) di guida tecnica potrebbe comunque avere un effetto positivo; probabile dunque che per l'occasione Rivera scelga di schierare una formazione ultra-difensiva, in modo da "contenere" il più possibile la potenza offensiva dei blancos.

Almeria (4-4-1-1): Ruben; Manè, Velez, Trujillo, Ximo; Thomas, Verza, Corona, Azeez; Wellington, Thievy.

Qui Real- Continua il momento di forma straordinaria per Ronaldo e compagni, reduci tra le altre cose dalla 6^ vittoria in altrettante gare di Champions: anche in campionato la squadra di Ancelotti non riesce proprio a "frenarsi" e a "smettere di vincere", la serie di 11 vittorie consecutive lo conferma ampiamente.

I migliori video del giorno

Sulla carta la gara con l'Almeria appare davvero semplice e dall'esito scontato, sarà comunque importante per Ancelotti che i suoi non abbassino la guardia e non sottovalutino eccessivamente l'avversario: in campo dunque la formazione migliore, unica assenza quella dello squalificato Sergio Ramos (oltre a Modric che rivedremo nel 2015).

Real (4-3-3): Casillas; Marcelo, Varane, Pepe, Carvajal; Isco, Illaramendi, James Rodriguez; Bale, Benzema, Ronaldo.

Pronostico e quote- Negli ultimi 5 precedenti tra le due squadre il Real ha raccolto ben 4 vittorie, l'Almeria è riuscito a fermare il Real solo in un'occasione (il 16/1/'11 Almeria-Real Madrid 1-1). I bookmakers naturalmente prevedono una facile vittoria degli ospiti (segno 1 a 14,00, X a 7,00, 2 a 1,14, 1X a 4,70, X2 a 1,01, 12 a 1,05 Paddy Power), la differenza di valori in campo è infatti troppo evidente: nelle ultime 3 sfide tra Almeria e Real i blancos hanno violato la rete avversaria ben 17 volte (Real-Almeria 8-1, Almeria-Real 0-5 e Real-Almeria 4-0), noi pertanto consigliamo di puntare sull'over 3.5 (1,85) oppure sul risultato esatto 1-4 (13,00).