La super sfida del 'Franchi' tra le due grandi rivali del calcio italiano, la Fiorentina e la Juventus termina 0-0, dopo novanta minuti di gioco, (o per meglio dire di 'non gioco'), scialbo e privo di emozioni. Un punto per uno, che naturalmente va molto bene per la formazione gigliata, molto meno bene per i bianconeri di Allegri che potrebbero ritrovarsi questa sera con la Roma a meno uno in classifica.

Fiorentina-Juventus ha deluso, dunque, le aspettative della vigilia: soprattutto la prestazione dei Campioni d'Italia è stata sottotono e abulica. Sarà un caso, ma proprio nella serata in cui Allegri decide di rispolverare il 3-5-2 ed accantonare il promettente 4-3-1-2, la 'Vecchia Signora' non riesce a produrre gioco, e soprattutto non riesce a creare delle occasioni da gol: il mini turn over operato dal tecnico bianconero non ha dato i suoi frutti e così il passo falso è stato inevitabile.

La Fiorentina ha fatto il suo dovere, giocando la propria partita sul piano agonistico e cercando di punzecchiare la retroguardia bianconera in contropiede. Al termine del match, Allegri ha dichiarato comunque che si tratta di 'un buon pareggio se si tiene conto del fatto che avevamo di fronte un’ottima Fiorentina, che ha fatto pressing con continuità. Si potevano sfruttare meglio un paio

di situazioni favorevoli: peccato, perchè abbiamo sbagliato a livello di ultimo passaggio. Per Montella invece è mancato il 'guizzo finale' ma 'per noi è stata una bella iniezione di fiducia - ha ribadito il tecnico viola - anche perché contro questa Juventus non è possibile giocare diversamente.'

Ora i bianconeri aspettano la partita importantissima contro l'Atletico Madrid di martedì prossimo che deciderà le sorti della Juventus in Champions League; per la Fiorentina, prossimo impegno di campionato a Cesena.

I migliori video del giorno

Fiorentina-Juventus 0-0, Fantacalcio serie A, voti ufficiali Gazzetta dello Sport

Fiorentina (modulo 3-5-2): Neto voto 6; Savic voto 6,5, G. Rodriguez voto 6,5, Basanta voto 6; Joaquin voto 5,5 (dal 34' del secondo tempo Aquilani senza voto), Mati Fernandez voto 6,5, Pizarro voto 6 e ammonizione, Borja Valero voto 6,5, Alonso voto 5,5; Cuadrado voto 6 e ammonizione (dal 40' del secondo tempo Kurtic senza voto), Mario Gomez voto 5 (dal 24' del secondo tempo Babacar 5,5)

Allenatore: Vincenzo Montella

Migliore in campo per la Fiorentina: Mati Fernandez

Peggiore in campo per la Fiorentina: Mario Gomez



Juventus (modulo 3-5-2): Buffon voto 6; Ogbonna voto 6 e ammonizione, Bonucci voto 7, Chiellini voto 6 e ammonizione; Pereyra voto 5 (dal 43' del secondo tempo Padoin senza voto), Vidal voto 5,5, Pirlo voto 5 (dal 34' secondo tempo Marchisio senza voto), Pogba voto 6 e ammonizione, Evra voto 5,5; Llorente voto 5,5, Coman voto 6 (dal 16' secondo tempo Tevez 5,5). 

Allenatore: Massimiliano Allegri

Migliore in campo per la Juventus: Bonucci

Peggiore in campo per la Juventus: Pereyra



Arbitro: Rizzoli

Marcatori: nessuno

Ammoniti: Pizarro e Cuadrado per la Fiorentina; Ogbonna, Chiellini e Pogba per la Juventus