La diciottesima giornata di serie A si conclude con un big-match, Napoli-Juventus, che andrà in scena al San Paolo, domenica 11 gennaio, alle ore ore 20 e 45. Dopo soli venti giorni dalla finale di Supercoppa Italiana, vinta dagli uomini di Rafael Benitez, le due squadre si ritrovano in campionato. Ci aspettiamo una sfida spettacolare; vi diamo qui la nostra analisi del match. 

Diciottesimo turno di campionato, pronostico Napoli-Juventus 11 gennaio: analisi, statistiche e consigli

Il diciottesimo turno di campionato finisce con una sfida imperdibile per tutti gli appassionati di calcio.

Lo scorso 22 dicembre, in Qatar, il Napoli vinse ai rigori. Gli azzurri sono in un buon momento di forma, dato che nell'ultimo match di campionato disputato hanno piegato il Cesena per quattro a uno, portandosi a dieci punti dalla Juventus capolista. I bianconeri, invece, sembra avere dimenticato come si vince, dato che nelle ultime sei gare giocate, ha ottenuto i tre punti solo contro il Cagliari. Inoltre, nelle quattro gare più recenti, la Juventus ha sempre incassato almeno un gol. Le statistiche dicono che il Napoli in casa ha un ottimo rendimento, dato che al San Paolo ha ottenuto sette vittorie, quattro pareggi e una sconfitta, mentre la Juventus, in trasferta, ha ottenuto sei vittorie in nove partite.

La Juventus ha il miglior attacco del campionato, mentre il Napoli deve migliorare la fase difensiva. Crediamo che gli azzurri si trovino in un ottimo momento di forma e pensiamo che con il sostegno caloroso del San Paolo possano battere la Juventus. Vi consigliamo quindi di puntare sull'uno fisso; in alternativa, puntate sull'Over 2,50. 

Pronostico Napoli-Juventus 11 gennaio: i probabili undici di partenza del match

Probabili undici di partenza Napoli: Rafael, Maggio, Koulibaly, Albiol, Britos, Gargano, Lopez, Callejon, Hamsik, Mertens, Higuain. 

Indisponibili Napoli: Zuniga, Michu, Insigne, Ghoulam 

Allenatore Napoli: Benitez 

Proabili undici di partenza Juventus: Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra. Marchisio, Pirlo, Pogba, Vidal, Tevez. Llorente

Assenze: Asamoah, Romulo, Barzagli, Marrone 

Allenatore Juventus: Allegri