Tutto in una notte. La Juventus, al Signal Iduna Park di Dortmund, si gioca stasera l'accesso ai quarti di finale della Champions League in una notte che potrebbe finalmente regalare al calcio italiano un po' di soddisfazione, dopo le profonde amarezze vissute negli ultimi anni. Borussia Dortmund-Juventus è già iniziata, attraverso le dichiarazioni di stima dei due allenatori, che, però sotto sotto, hanno già bene in mente come far fuori l'avversario. Cominciamo con Jurgen Klopp, tecnico dei gialloneri, che ha espresso parole di elogio per la Juventus: 'La Juve mi piace, sa giocare a calcio, ha intelligenza ed esperienza, ma non per questo è imbattibile.' dichiara Klopp.

'Dovremo stare calmi fino al novantesimo, all’andata abbiamo subito due reti in contropiede: anche se dovessimo prenderne un altro, stasera, dovremo stare calmi, sapendo che non è finita lì'.

Allegri, invece, fa pronostici, o meglio, dice come 'finirà la partita': 'Credo, purtroppo che non finirà 0-0. Per sperare nei quarti dovremo fare dei gol', dichiara il tecnico bianconero. Comunque vada, il presidente Agnelli lo ha già rassicurato che una stagione non si valuta da una sola partita, seppur importante come quella di stasera: 'Sono soddisfatto, vuol dire che abbiamo lavorato bene finora: siamo in corsa per tutti e tre gli obiettivi: bisogna chiudere il campionato, tentare la rimonta in coppa Italia e soprattutto, ora, pensare di passare questo turno di Champions'.

Borussia Dortmund-Juventus, ultime news formazioni

Quali saranno le formazioni di questa sera? Il Borussia Dortmund si schiererà col classico schema europeo 4-2-3-1 con Weidenfeller tra i pali; difesa con Kirch, Subotic, Hummels e Schmelzer; in mediana Sahin e Gundogan; sulla trequarti, Blaszczykowski, Kampl e Reus; unica punta Aubameyang.

Ballottaggio a centrocampo tra Sahin e Bender. Salvo sorprese dell'ultima ora, dunque, giocatori importanti come il giapponese Kagawa, l'ex di turno Ciro Immobile e Mkhitaryan, partiranno dalla panchina, almeno secondo quanto annunciato da Jurgen Klopp. Dobbiamo aspettarci il clamoroso 'ribaltone' dell'ultim'ora? Allegri se lo aspetta, eccome. 

Per lui, invece, formazione praticamente 'obbligata', o quasi.

Buffon in porta; in difesa, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini ed Evra; a centrocampo, Vidal, Marchisio e Pogba; Pereyra trequartista dietro le due punte Tevez e Morata. Nel Borussia Dortmund sono indisponibili  Grosskreutz, Piszczek, Durm, mentre tra i bianconeri, oltre a Pirlo che non ce l'ha fatta a recuperare, non saranno del match De Ceglie, Sturaro, Caceres e Marrone. L'arbitro del match sarà il serbo Mazic.