Le tante indiscrezioni sul futuro di Andrea Pirlo lasciano il posto all'ufficialità: il grande regista bianconero lascia la Juve per andare a giocare in America, nel New York City FcIl calcio italiano perde così un altro campione dai piedi sopraffini e dai modi seri e squisiti.

Pirlo esordì a 16 anni (ben 20 anni fa) nel Brescia di Mazzone, che lo spostò dal ruolo di fantasista-trequartista più indietro, nel ruolo di regista arretrato. E da regista, Pirlo è diventato il giocatore sublime che conosciamo, dotato cioè di tutti i requisiti dei grandi playmaker: visione di gioco, lanci millimetrici e grandissima abilità nei calci piazzati (ci mancherà la sua "maledetta").

Pubblicità
Pubblicità

Adesso la sua nuova "vita calcistica" comincerà il 21 luglio, giorno del primo allenamento con la squadra del New York City Fc, mentre la prima partita sarà in programma già il 26 luglio contro l'Orlando City, la squadra di un altro grande ex del calcio italiano, ovvero il brasiliano Kakà.

I rinnovi di Marchisio e di Allegri

Gente che va e gente che rimane: negli stessi giorni in cui la Juve saluta i partenti Pirlo e Tevez si rinnovano anche i contratti a due pilastri della squadra bianconera, e cioè a Marchisio, a cui verranno consegnate le chiavi del centrocampo, e all'allenatore Allegri, uno dei principali artefici della straordinaria stagione passata.

Pubblicità

Per Marchisio si tratta della consacrazione definitiva al ruolo di nuova bandiera della squadra, infatti il centrocampista (nato a Torino) è bianconero da sempre, fin dall'esordio nelle giovanili nel '93 e, cosa ancora più importante, nell'ultima stagione ha saputo ricoprire egregiamente il ruolo di regista di centrocampo, diventando, con i dovuti distinguo, il degno erede di Pirlo.

Per Allegri il rinnovo di contratto è, ovviamente, scontato e meritato, dopo una strepitosa prima stagione nella quale, a detta dello stesso presidente Agnelli, il tecnico di Livorno "si è integrato in maniera perfetta, contribuendo a far crescere la squadra".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

La Premier League per Ogbonna e Darmian

Sembra ormai tutto definito anche per i trasferimenti in Inghilterra di due difensori che sono attualmente di casa sotto la Mole, e cioè Ogbonna, sulla sponda juventina, e Darmian, sulla sponda granata.

Per Ogbonna sembra che la destinazione sia la squadra londinese del West Ham, dove il difensore di riserva della Juve potrebbe ritrovare continuità nelle sue prestazioni e la maglia da titolare in Nazionale.

Il torinista Darmian dovrebbe finire invece al Manchester United per una cifra vicina ai 18 milioni di euro, e così questa cessione smentirebbe immediatamente le recenti dichiarazioni del presidente granata Cairo sulle sue intenzioni di non cedere nessuno.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto