Ultimo giorno di mercato. E ultimi colpi per rafforzare la rosa in vista del tour de force di questo inizio stagione. Walter Sabatini vola in Russia e conferma l'affare Vainqueur per rafforzare il centrocampo capitolino. Il mediano classe 1988 verrà utilizzato dal tecnico transalpino in fase di turn over durante la stagione al posto di Kevin Strootman, fermo ai box ormai da due stagioni. Le cifre non sono state ancora rese note, ma l'ufficialità arriva dai canali della Dinamo Mosca: il club russo ha confermato l'operazione tramite un comunicato ufficiale apparso sul proprio sito web.

Pubblicità
Pubblicità

Calciomercato Roma, ufficializzato Vainqueur

Nantes, Standard Liegi e Dinamo Mosca. La carriera del 27enne transalpino ha attraversato Francia, Belgio e il rigido campionato russo: prestanza fisica e qualità non indifferente con la palla tra i piedi. Nella scorsa stagione ben 41 presenze per Vainqueur, di cui 27 in campionato e ben 13 apparizioni in Europa League. Due i gol in stagione, così come gli assist: un centrocampista in grado di far bene sia la fase d'interdizione che quella offensiva. Esperienza europea necessaria per dare a Rudi Garcia la possibilità di applicare un turn over adatto alle competizioni.

Pubblicità

Le cifre dell'operazione non sono state ancora rese note, ma a quanto pare i giallorossi hanno optato per il prestito ad un milione di euro, con l'obbligo di riscatto fissato a 3.5 milioni di euro. 

Calciomercato Roma, via libera agli esuberi

Dopo aver aggiustato il tiro anche sulla linea difensiva, il ds giallorosso ha dato il via libera agli esuberi presenti in rosa: Paredes si trasferirà all' Empoli con la formula del prestito secco, mentre Di Mariano è pronto per accasarsi al Vicenza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato A.S. Roma

Nel frattempo sembra allontanarsi definitivamente la suggestione Lamela: il calciatore argentino è vicinissimo al trasferimento al Marsiglia. Ma con le giocate di Salah  e Iago Falque e l'inserimento di Iturbe a gara in corsa, la dirigenza non vuole assolutamente creare frizioni all'interno dello spogliatoio. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto