Il Napoli travolge per 5-0 una Lazio irriconoscibile, bissando così la 'manita' che aveva inflitto tre giorni fa ai belgi del Bruges, in Europa League. La formazione di Maurizio Sarri ha offerto una prova convincente e assolutamente straordinaria, specialmente nel primo tempo: il 4-3-3 inventato dall'ex allenatore dell'Empoli sembra essere la chiave giusta. E' Higuain a sbloccare il risultato al quarto d'ora del primo tempo, con Allan che raddoppia al trentacinquesimo. Nella ripresa, il Napoli dilaga letteralmente: subito in apertura c'è il gol di Lorenzo Insigne, seguito dal bis personale del 'Pipita' Higuain al 14esimo; conclude la festa napoletana, Manolo Gabbiadini al 34esimo, per il 5-0 finale.

Nel prossimo turno il Napoli sarà impegnato in trasferta al 'Braglia' di Modena, contro il Carpi (sconfitto dalla Fiorentina); per la Lazio, invece, l'occasione per il riscatto sarà il match dell'Olimpico contro il Genoa.

Napoli-Lazio, Gazzetta: Pioli 'Non siamo stati noi'

Pioli prova a guardare avanti perchè la sconfitta è di quelle che bruciano: 'È chiaro che questa non può essere la Lazio, siamo stati troppo brutti per essere veri. I miei ragazzi venivano da due gare giocate bene, una vinta e l'altra pure se non fosse stato per il gol-beffa nel finale. - spiega il tecnico biancazzurro - Qui a Napoli, invece, abbiamo fatto un inspiegabile passo indietro. La batosta che abbiamo preso a Verona contro il Chievo poteva anche starci perché avevamo appena subito l'eliminazione dalla Champions League e la squadra era scarica dal punto di vista mentale.

Questo 5-0 che abbiamo preso stasera non è assolutamente giustificabile, anche perché la partita era stata preparata con attenzione.'

Lorenzo Insigne, il migliore del Napoli commenta così il match e la sua prestazione: 'L'allenatore sa benissimo come sono capace di interpretare entrambi i ruoli o dietro le punte oppure sulla fascia sinistra.

Io sto cercando soltanto di dare il massimo e di ripagare la fiducia di mister Sarri. - ha detto il fantasista napoletano - Gli applausi fanno sempre piacere, spero che i tifosi abbiano la voglia di tornare numerosi al San Paolo'.

Napoli-Lazio: voti Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Insigne scatenato: il fantasista di Sarri è stato devastante, spaccando la difesa della Lazio in due.

Reina 6,5; Hysaj 6,5, Albiol 7, Koulibaly 7 e ammonizione, Ghoulam 6,5; Allan 7 e una rete, Jorginho 7, Hamsik 7,5 (David Lopez 6); Callejon 6,5, Higuain 8 e due gol (Gabbiadini 6,5 e un gol), Insigne 8 e una rete (El Kaddouri 6).

Senza le prodezze di Federico Marchetti, il punteggio avrebbe assunto proporzioni catastrofiche. In un altro match della giornata, l'Inter di Mancini ha sconfitto per una rete a zero il Chievo.

Marchetti 6 cinque gol subiti; Basta 4,5, Mauricio 4 e ammonizione, Hoedt 4, Radu 5; Parolo 4, Onazi 4,5; Keita 4,5, Mauri 4 (Milinkovic-Savic 5,5), Lulic 4 e ammonizione (Felipe Anderson 5,5); Matri 4,5 (Djordjevic 5).