Nel weekend si disputerà l’ottava giornata della Serie A 2015-2016, dopodiché torneranno protagoniste le coppe europee. Oltre alle partite di Champions League, avremo anche quelle di Europa League, con Fiorentina, Lazio e Napoli pronte a scendere in campo. In questo avvio di stagione solo la formazione di Maurizio Sarri ha ottenuto 2 vittorie su altrettanti match disputati, rispettivamente contro Club Brugge (5-0) in casa e Legia Varsavia (0-2) in trasferta.

La squadra di Paulo Sousa, invece, dopo un esordio amaro contro il Basilea (1-2) in casa, si è riscattata vincendo contro il Belenenses (0-4) in trasferta. Un pareggio (1-1) contro il Dnipro fuori casa ed una vittoria tra le mura amiche (3-2) contro il Saint Étienne è il bottino della formazione di Stefano Pioli. Cosa ci regaleranno nella terza giornata di Europa League le tre squadre italiane? Si spera in un en plein come nel turno precedente, ma scopriamo contro chi dovranno battersi e quando scenderanno in campo.

Europa League: terza giornata della fase a gironi

La Fiorentina, dopo il big match contro il Napoli in campionato, sarà attesa dall’impegno casalingo contro il Lech Poznań giovedì 22 ottobre 2015, valido come terza giornata di Europa League. Il fischio d’inizio dell’incontro dell’Artemio Franchi sarà alle ore 19.00. Nell’altra sfida del raggruppamento dei viola si giocherà Basilea-Belenenses. La formazione polacca che giocherà contro quella di Sosa ha raccolto fin qui solo un pareggio all’esordio ed in due sfide disputate non ha messo a segno neppure un goal.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fiorentina S.S. Lazio

Sulla carta è favorita la Fiorentina, ma in coppa i risultati non sono mai scontati. L’importante è non sottovalutare gli avversari.

La Lazio, che nel fine settimana affronterà il Sassuolo in Serie A, dovrà giocare contro il Rosenborg. La squadra norvegese ha conquistato soltanto un punto nelle prime due uscite, pareggiando all’esordio e perdendo nella seconda giornata. Anche per i biancocelesti sarà un avversario di poco conto, ma bisognerà prestare comunque attenzione per non commettere errori come quello nel match inaugurale con il Dnipro, contro cui era in vantaggio fino al 90’ per poi subire la beffa nei minuti di recupero.

La partita avrà inizio alle ore 19.00. Nell’altra gara del girone della squadra di Pioli si disputerà Dnipro-Saint Étienne.

I tifosi che non saranno allo stadio per assistere a questi incontri, potranno seguirli in diretta tv su Sky, che detiene i diritti esclusivi. Non è ancora dato sapere se una di queste due sarà visibile in chiaro su MTV o se toccherà al Napoli che sfiderà il Midtjylland alle ore 21.00.

Nei prossimi giorni si saprà certamente di più, con qualcuno che spera non tocchi di nuovo alla Fiorentina essere mandata in onda sul piccolo schermo, stiamo parlando dei supporters di Lazio e Napoli. Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che martedì e mercoledì ci saranno le partite di Champions League.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto