La Champions League riprenderà tra pochi giorni, subito dopo l’ottava giornata del campionato di Serie A. Nella competizione europea saranno impegnate Juventus e Roma, le quali dovranno superare un’ostacolo tedesco. I bianconeri dovranno vedersela contro il Borussia Mönchengladbach, mentre ai giallorossi toccherà il Bayer Leverkusen. C’è grande attesa per le due sfide valide per la terza giornata della fase a gironi, con i capitolini a caccia di riscatto dopo la sconfitta pesante patita contro il BATE Borisov e la Vecchia Signora a caccia di conferme, dopo aver vinto entrambe le gare disputate fin qui.

Di seguito andremo a scoprire i dettagli sulla diretta tv della partita della Juventus.

Champions League 2015-2016: Juventus-Borussia Mönchengladbach

La Juventus di Massimiliano Allegri è reduce da due vittorie nelle prime due uscite stagionali in Champions League. Dopo il successo esterno ottenuto all’esordio contro il Manchester City (1-2), i bianconeri hanno fatto gioire i propri tifosi anche a Torino, vincendo contro il Siviglia (2-0). Tra pochi giorni ci si ritroverà ancora una volta allo Juventus Stadium, per la terza sfida di coppa. Gli avversari che arriveranno all’ombra della Mole saranno i giocatori del Borussia M’gladbach. L’appuntamento sarà alle ore 20.45 di mercoledì 21 ottobre 2015.

Attualmente sono disponibili all’acquisto ancora dei biglietti per lo stadio in vendita libera, ma chi non potrà recarsi in loco, come potrà seguire il match di Champions League?

La diretta televisiva sarà un’esclusiva di Mediaset Premium, che trasmetterà in pay-tv l’incontro tra la Juventus ed i tedeschi allenati da Lucien Favre.

Non c’è speranza di vedere la partita in chiaro su Canale 5 o Italia 1, visto che tutte le sfide della fase a gironi della Vecchia Signora saranno visibili solo a chi possiede un abbonamento. La diretta streaming, invece, sarà disponibile su Premium Play, ma anche in questo caso non accessibile a tutti. Sui canali Mediaset del digitale terrestre si potranno vedere solo la sintesi e le interviste post-gara dopo il triplice fischio dell’arbitro.

In attesa di scoprire come terminerà l’incontro di coppa dei bianconeri, ricordiamo che c’è un precedente tra le due formazioni, risalente alla stagione 1975-1976, quando in Coppa Campioni la Juventus capitolò in Germania (2-0), pareggiando poi al ritorno in casa (2-2). Le conseguenze furono l’eliminazione agli ottavi di finale, ma quello era un Borussia Mönchengladbach stellare, questo è sulla carta più abbordabile per la formazione di Massimiliano Allegri.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!