Messo in archivio il successo sull'Atalanta con un Dybala in grande spolvero, è già tempo di pensare alla partita di domani sera, mercoledì 28 ottobre, in programma al 'Mapei Stadium' contro il Sassuolo (inizio ore 20:45), una delle formazioni più in forma di questo inizio campionato.

Vietato sbagliare, quindi, anche perchè sembra che lassù quasi tutte le rivali per il titolo abbiano deciso di mettere la quinta.

Due brutte notizie, sul piano degli infortuni, per Massimiliano Allegri. La prima èquella che riguarda Pereyra che dovrà star fermo per circa quaranta giorni a causa di una lesione di secondo grado al muscolo semimembranoso; la seconda riguarda, invece, lo sfortunato Asamoah che, dopo aver sostituito l'argentino nel corso del match contro l'Atalanta, ha riportato una lesione di primo grado al bicipite femorale della gamba sinistra (per lui uno stop di venti giorni).

Quale formazione, pertanto, metterà in campo Massimiliano Allegri contro il Sassuolo?

Sassuolo-Juventus: probabili formazioni, Allegri conferma Dybala?

Il tecnico bianconero dovrebbe confermare il 4-3-3 che ha già dato più di una soddisfazione nel corso di questo pur tribolato inizio stagione. Davanti a Buffon, dovrebbe essere confermato Padoin sulla fascia destra con ballottaggio Evra-Alex Sandro per la sinistra (con il brasiliano favorito); Barzagli dovrebbe tornare al centro con uno tra Chiellini e Bonucci che potrebbe usufruire di un turno di riposo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

A centrocampo Marchisio, Pogba e Khedira dovrebbero essere confermati anche se non è da escludere l'impiego di Hernanes. In attacco torneranno sicuramente Morata e Cuadrado: accanto all'ex Real Madrid e al colombiano potrebbe essere confermato dal primo minuto Paulo Dybala.

Allegri vuole farlo giocare alla Tevez, come attaccante a tutto campo, in modo che abbia a disposizione una maggiore libertà di movimento: in questo modo diventerebbe perfetta l'integrazione tattica con Morata, un altro attaccante a cui piace tantissimo muoversi.

I due, insieme, potrebbero aumentare il tasso di imprevedibilità negli ultimi sedici metri.

Per quanto riguarda il Sassuolo, Di Francesco dovrà fare del portiere Consigli, espulso nel match di domenica contro il Milan. In porta giocheràPegolo. A centrocampo torna Duncan a comporre il trio della mediana con Magnanelli e Missiroli. In attacco, oltre al 'juventino' Berardi, giocheranno Floro Flores e Defrel.

In difesa, dal primo minuto, l'altro ex Peluso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto