Ve la immaginate una Liga senza Barcellona? In fondo ci siamo andati vicini con le ultime elezioni amministrative spagnole, che hanno visto un grande successo dei separatisti catalani ma non al punto da poter arrivare all'indipendenza di quell'area del Paese. E un Barcellona senza Lionel Messi? Anche questo è molto difficile da immaginare, ma fino a un certo punto. In fondo i blaugrana stanno già facendo a meno di lui per un infortunio, con risultati tutto sommato discreti (ieri si sono imposti in casa del seppur modesto Bate Borisov per 0 a 2).

Inoltre, il giocatore pare cominciare ad essere stufo della Spagna e di quanto scrivono i media su di lui e la sua famiglia. Al punto da aver già in mente la prossima destinazione con tanto di foto postata.

Messi inguaiato dal fisco

A far preoccupare i tifosi di una delle squadre più titolate al mondo ci pensa è Joseba Larranaga, giornalista spagnolo che ai microfoni della trasmissione El partido de las 12 ha spiegato come la 'pulce' argentina sia delusa per la campagna diffamatoria che sente contro lui e la sua famiglia.

Si sente perseguitato dal fisco spagnolo, come ha lasciato intendere da una foto postata sul suo profilo Instagram. Lo scorso otto ottobre la Procura di Madrid ha chiesto per lui ventidue mesi di carcere, con l'accusa di aver frodato insieme al padre Jorge, oltre 4 milioni di euro. Di qui la voglia di fuggire dalla Spagna, col giornalista che sottolinea: "Ha un contratto fino al giugno 2018, ma l'addio potrebbe essere più vicino".

Finirebbe al Paris Saint-Germain?

E chi potrebbe accogliere a braccia aperte il pluripremiato col Pallone d'oro Messi? Di sicuro una squadra con risorse finanziarie ingenti. E chi se non un club gestito da sceicchi? Non a caso Messi ha postato sui social una foto che lo ritrae con una maglietta con la scritta "Paris", che farebbe pensare ad un suo desiderio di aggregarsi al Paris Saint-Germain. Staremo a vedere.

In realtà anche un altro attaccante del Barcellona, Neymar, è accusato di evasione fiscale. Non avrebbe pagato 63.3 milioni di reais in tasse tra il 2011 e il 2013. Fuga anche per lui?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto