I ragazzi di Rudi Garcia festeggiano il quinto successo di fila sconfiggendo allo stadio Olimpico l'Udinese con il punteggio di 3-1. Una buona partita da parte dei giallorossi contro una squadra friulana rivoluzionata e incapace di reggere i ritmi dei padroni di casa. Dopo appena nove minuti di gioco, la Roma era già avanti 2-0: al quarto minuto è Miralem Pjanic a sbloccare già il risultato con un bel piatto sul primo palo, al termine di una bella azione corale giallorossa; cinque minuti dopo raddoppia Maicon che sfrutta una sponda di Dzeko per entrare in area e far secco Karnezis.

Nella ripresa c'è spazio per il terzo gol, firmato da Gervinho su contropiede e per la rete della bandiera dell'Udinese con Thereau, a tredici minuti dalla fine. In un'altra gara della serata, la Juventus è stata sconfitta dal Sassuolo per 1-0.

Roma-Udinese: Garcia 'Bravi a rendere facile la partita' Colantuono 'Dopo 10 minuti, addio'

'Siamo stati bravi noi a facilitare la partita - ha detto Rudi Garcia in sala stampa - avevamo più da perdere che da guadagnare da questa gara contro l'Udinese. Pjanic sta guadagnando esperienza, è il nostro padrone del gioco, ma anche Dzeko mi è piaciuto molto. E Gervinho è tornato lui, il giocatore di sempre. Ora prepariamo la partita con l'Inter: non è sfida decisiva per lo scudetto, ma cercheremo di allungare in classifica.

E' un campionato aperto e più equilibrato: per ora siamo sulla strada giusta.'

'L'approccio alla partita è stato sbagliato - ha commentato Colantuono a fine match - l'Udinese avrebbe perso anche se io avessi deciso di schierare tutti i titolari. Il lunedì, chi fa la schedina, fa sempre 13, ma io devo farle prima le scelte ed era giusto metter dentro chi aveva giocato meno.

C'è davvero poco di positivo, dopo dieci minuti era già tutto finito.'

Sempre ieri sera, il Milan ha battuto il Chievo per 1-0.

Roma-Udinese, voti Gazzetta dello Sport, Fantacalcio serie A mercoledì 28 ottobre 2015

Per Maicon, la migliore gara di tutto il 2015. Spinge come ai tempi dell'Inter e sovrappone in fascia. Ciliegina sulla torta segna e regala assist.

Szczesny 6 e un gol subito; Maicon 7,5 assist e una rete segnata, Manolas 7 e un assist (Gyomber 5,5), Rudiger 6, Digne 6; Florenzi 6,5 (Vainqueur 6 e ammonizione), Nainggolan 7, Pjanic 7 e una rete segnata; Gervinho 6,5 e un gol realizzato (Iturbe 6), Dzeko 6,5, Iago Faque 6,5.

Badu corre per tre. E' dappertutto, si inserisce e si propone per lo scarico del compagno. Gara decisamente interessante la sua.

Karnezis 5 e tre reti subite; Wague 5,5, Danilo 5,5, Piris 5,5; Widmer 6 (Bruno Fernandes 5,5), Badu 6,5 e ammonizione, Iturra 5 e ammonizione (Aguirre 6 assist e ammonizione), Marquinho 5,5, Pasquale 6; Perica 5,5 e ammonizione (Edenilson 5,5), Thereau 6 e una rete segnata.