Giovedì 5 novembre 2015 appuntamento da non perdere con le partite valide per la quarta giornata di Europa League: in campo scenderanno nuovamente Napoli, Fiorentina e Lazio, impegnate in questo primo turno di ritorno della fase a girone. Chi sono le avversarie delle squadre italiane e come possiamo seguire gli incontri di questa settimana in diretta tv? Scopri tutto quello che c'è da sapere nel dettaglio!

Partite Europa League 5 novembre 2015: dove vederle in diretta tv

I tre match delle Italiane previste per la quarta giornata di Europa League del 5 novembre 2015 sono i seguenti: Napoli-Midtjylland, Lech-Poznan-Fiorentina e Rosenborg-Lazio.

Quella più attesa è sicuramente la partita del Napoli contro la squadra danese in programma alle ore 19, mentre le altre due si giocheranno alle 21. Per quanto riguarda gli appuntamenti con la diretta tv, sarà trasmessa in chiaro solo la partita della Lazio, in onda live dalle 21 su Mtv8. Per seguire le partite di Napoli e Fiorentina, invece, dovrete essere abbonati alla pay-tv di Sky: nel caso in cui non possedete un abbonamento alla tv satellitare di Murdoch, potete attendere la messa in onda dello speciale Europa League in onda alle 23 sempre su Mtv.

Il Napoli di Sarri punta ai sedicesimi di finale

Intanto il Napoli di Sarri si sta preparando ad affrontare al meglio questa nuova sfida di domani 5 novembre: il mister Sarri durante la conferenza stampa ha ammesso che in campo al San Paolo scenderanno i migliori della sua squadra, affermando che l'obiettivo di questo match contro il Midtjylland è quello di riuscire ad ottenere il pass per i sedicesimi di finale dell'Europa League.

Quindi gli Azzurri di Sarri dovranno impegnarsi al massimo per riuscire a qualificarsi, perché l'allenatore vuole 'chiudere il discorso' già domani sera. Sarri ha rivelato che Reina sarà sicuramente in campo mentre la presenza di Maggio è ancora in bilico.

Occhi puntati anche sulla partita della Lazio: per il match di giovedì sera contro il Rosenbotg, Pioli metterà in campo una serie di cambiamenti e tra questi vi segnaliamo la presenza di Berisha tra i pali mentre in avanti assisteremo al debutto di Morrison che dovrebbe essere in campo fin dal primo minuto di gioco.