LaFIFA ha pubblicato i nomi dei candidati al premio Puskas Award: il riconoscimento al gol più bello dell'anno. Tra i 10 gol c'è anche quello di un italiano. Di chi si tratta? Non può che essere Alessandro Florenzi col suo magnifico gol inflitto niente poco di meno che al Barcellona di Luis Enrique. Non è passato per niente inosservata la fantastica perla del tuttofare romanista che lo scorso 16 settembre ha fatto stropicciare gli occhi persino a Messi e compagni, nel match valido per la fase a gironi di Champions League, calciando praticamente da centrocampo.

Florenzi si candida per la vittoria del Puskas Award

Quello di Florenzi, però, è soltanto uno dei dieci gol più belli scelti dalla FIFA e selezionati dai membri del Comitato. Da chi verrà scelto il vincitore finale? Saranno i tifosi di tutto il mondo a votare, in particolare gli utenti di Fifa.com e francefootball.fr, che potranno scegliere fino al 30 novembre, data nella quale saranno comunicati i tre gol col maggior numero di voti ottenuti. Nel momento in cui verranno votati i tre finalisti, i tifosi voteranno per una seconda volta tra i tre rimasti e il vincitore finale sarà svelato il giorno della premiazione del Pallone d'Oro, l'11 gennaio 2016.

FIFA, Gli altri gol in lista per il Puskas Award

Nella lista, oltre a Florenzi, ci sono altri due gol del campionato di Serie A: Carlos Tevez, col suo gol in occasione di Juventus-Parma lo scorso 9 novembre 2014 e Philippe Mexes, con lo splendido gol nel derby contro l'Inter del 25 luglio 2015. Gli altri gol sono quelli di David Ball in Fleetwood Town-Preston Norgh End.

di Gonzalo Castro in Real Sociedad-Deportivo de la Coruna, di Wendell Lira in Atletico-Goianesia. Non poteva mancare poi il solito Lionel Messi col suo splendido gol contro l'Athletic Bilbao in Coppa del Re, il gol di Marcel Ndjeng in Paderborn-Bolton Wanderers e quello di Esteban Ramirez durante il match Herediano-Deportivo Saprissa. A concludere la lista, c'è anche la sorpresa Carli Lloyd, l'unica donna presente in lista, grazie al suo splendido gol durante Usa-Giappone del 5 luglio scorso.