Siamo arrivati alla sedicesima giornata del campionato di Serie A, un appuntamento davvero imperdibile per i nostri fantallenatori. Il Fantacalcio, infatti, è ormai entrato nel vivo e in questo turni ci saranno partite davvero molto intriganti. Il big match di questa sedicesima giornata è sicuramente la sfida tra Juventus e Fiorentina. Ma vediamo tutti i nostri consigli per i fantallenatori. 

Fantacalcio, i consigli per la 16a giornata

Genoa Bologna: evitate di schierare Pandev, una delusione finora; nelle file del Bologna spazio a Destro e Mounier, rigenerati dalla cura Donadoni. 

Palermo Frosinone: puntate tutto su Vazquez, uno dei migliori centrocampisti di questo Fantacalcio; Gilardino potrebbe colpire.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Evitate Ciofani, trippo discontinuo. 

Sassuolo Torino: Floccari è in grandissima forma, schieratelo. Nelle file degli ospiti spazio al bomber Quagliarella. 

Udinese Inter: queste sono le partite di Antonio Di Natale, assolutamente da schierare.

Momento della verità per Icardi, puntateci. 

Chievo Atalanta: dopo un ottimo inizio di stagione, Birsa ha calato le sue prestazioni, ma questa potrebbe essere per lui la partita del riscatto. Nelle file degli ospiti Gomez è davvero irrinunciabile. 

Empoli Carpi: Saponara è uno dei migliori centrocampisti del Fantacalcio, impossibile rinunciarvi. Nel Carpi spazio al talento di Matos, che potrebbe risultare decisivo in questa partita. 

Milan Verona: sarà molto probabilmente la partita di Bacca, a secco da troppi giorni. Da evitare Luiz Adriano, davvero troppo discontinuo finora. Nelle file degli ospiti, pare molto rischioso puntare su Luca Toni, ancora non al top della condizione .

Napoli Roma: impossibile non schierare Higuain: l'argentino si trova in un momento di forma strepitoso e potrebbe fare molto male ai giallorossi.

I migliori video del giorno

Nelle file della Roma è Salah l'uomo che potrebbe fare la differenza. 

Juventus Fiorentina: Dybala è uno dei migliori attaccanti in circolazione, schieratelo. Rischiate Kalinic, che ha il gol nelle vene e potrebbe ripetersi dopo la tripletta all'Inter. 

Lazio Sampdoria: sarà sicuramente la partita di Felipe Anderson; negli ospiti spazio al bomber Eder.