Due interessanti sfide caratterizzeranno il 'Boxing Day' di Santo Stefano, sabato 26 dicembre 2015: si tratta di Stoke City-Manchester United e di Chelsea-Watford. Per tutti i nostri lettori che vorranno scommettere su questi due match, vi diamo le ultime notizie sulle formazioni, statistiche, consigli, pronostici e probabili risultati esatti.

Stoke City-Manchester United, sabato 26 dicembre 2015: pronostici Premier League

Panchina 'bollente' per l'allenatore olandese Louis Van Gaal che potrebbe dire addio nel 2016 ai 'Red Devils': dopo una buona partenza in Premier League, lo United ha conosciuto la delusione dell'eliminazione dalla Champions League e un mese di dicembre avaro di soddisfazioni in Premier (solo due punti nelle ultime quattro partite).

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Pronostici Calcio

Di questo passo sarà difficile ottenere un buon piazzamento: in questo momento il Manchester United si trova al quinto posto con ventinove punti, a meno nove dalla capolista Leicester.

Lo Stoke si trova in undicesima posizione, a quota 23, e il campionato dei 'Potters' si può definire abbastanza buono: in casa la squadra allenata da Mark Hughes ha ottenuto tre vittorie, un pareggio e quattro sconfitte.

Ecco i possibili schieramenti. Stoke City con Rutland tra i pali; Johnson, Shawcross, Wollscheid e Pieters in difesa; Whelan e Adam a centrocampo; Arnautovic, Bojan e Shaqiri dietro l'unica punta Walters. Stoke senza Cameron, Muniesa, Given e soprattutto Peter Crouch. 

Lo United si presenterà con De Gea tra i pali; Young, Jones, Smalling e Blind in difesa; Schneiderlin e Carrick in mediana; Depay, Mata e Martial dietro Wayne Rooney. Nello United, squalificato Schweinsteiger, mentre Darmian e Lingard dovrebbero partire dalla panchina. Pronostico segno goal, risultato esatto 1-2.

I migliori video del giorno

Chelsea-Watford, sabato 26 dicembre 2015: pronostici Premier League

Guus Hiddink esordisce sulla panchina di un Chelsea disastroso nella prima parte di stagione, culminata con l'esonero di Josè Mourinho: il match interno contro il Watford non avrebbe rappresentato un grosso problema in altri tempi, ma la partita, invece, potrebbe essere più complicata del previsto e soprattutto più difficile sul piano psicologico. Il Watford è reduce da quattro vittorie consecutivo, un altro motivo in più per preoccuparsi.

La formazione iniziale del Chelsea dovrebbe prevedere Courtois in porta; Ivanovic, Terry, Zouma e Azpilicueta in difesa; Matic e Fabregas in mediana; Pedro, Oscar e Willian dietro l'unica punta Diego Costa. Ancora fuori Hazard, Ramires e Remy. Il Watford potrebbe schierarsi con Gomes tra i pali; Nyom, Cathcart, Britos e Holebas a comporre la retroguardia; Jurado, Capoue, Watson e Abdi a centrocampo; Ighalo e Deeney in attacco. Pronostico segno 1, risultato esatto 2-1.