La 20^ giornata di Premier League si conclude con Everton-Tottenham, match in programma domenica 3 gennaio alla ore 17.30. Archiviato il 2015 in modo opposto, l’Everton con una sconfitta casalinga e il Tottenham con una vittoria esterna, le squadre di Martínez e Pochettino apriranno il 2016 e il girone di ritorno pronte a darsi battaglia per partire con il piede giuso in questa seconda fase della stagione. Ricordato a tutti gli appassionati di calcio inglese che, se abbonati a Sky, potranno seguire la partita in diretta tv su Fox Sports, ecco le ultime sulle formazioni, precedenti e pronostico della sfida al Goodison Park.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Pronostici Calcio

Analisi e formazioni

Everton in undicesima posizione, ma a sole cinque lunghezze dal quinto posto, e dunque in grado di potersi inserire ancora nel discorso qualificazione europea.

Nel precedente turno rocambolesca e pirotecnica sconfitta casalinga contro lo Stoke: 3-4. Problemi di formazioni per mister Martinez: McCarthy, Browning, Oviedo, Hibbert e Pienaar sono out; Cleverley e Jagielka in forte dubbio.

Reduce dalla vittoria al Vicarage Road nel derby contro il Watford (1-2), il Tottenham di Pochettino è in quarta posizione, e considerando l’annata nera del Chelsea, come la stagione non esaltante di Manchester United e Liverpool, per Lamela e soci guadagnare l’accesso alla prossima Champions non è certo utopia; a -5 dalla coppia di testa Leicester-Arsenal, è potenzialmente possibile fare anche qualche sogno più ardito; molto dipenderà dall’esito di trasferte insidiose come quella di Goodison Park. Per quanto riguarda la formazione, da segnalare le assenze di Pritchard e Dembélé.

I migliori video del giorno

Le probabili formazioni:

Everton (4-2-3-1): Howard; Coleman, Funes Mori, Stones, Baines; Besic, Barry; Barkley, Deulofeu, Mirallas; Lukaku. All.: Martinez

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Walker, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Dele Alli, Dier; Eriksen, Son, Lamela; Kane. All.: Pochettino

Precedenti e pronostico

Scialbo 0-0 nella gara dell’andata. Al Goodison Park lo scorso anno ebbe la meglio il Tottenham, grazie a un gol di Harry Kane. L’ultima vittoria Everton risale al 2012, quando la squadra allora allenata da David Moyes, vinse 2-1 con un rimonta incredibile negli ultimi istanti di partita.

Pronostico: gara da tripla, come dimostrano anche le quote dei book che offrono alla pari la vittoria di una o l’altra squadra. Noi ci rifuggiamo nel pareggio: X. Doppia chance? 1X. In alternativa interessante il Goal.